Dall'indiscrezione alla conferma: Lucci lavora alla cessione di Bonucci. La ricostruzione

Dall’indiscrezione alla conferma: Lucci lavora alla cessione di Bonucci. La ricostruzione

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Bonucci

Ieri sera SpazioMilan.it lanciava un’indiscrezione abbastanza clamorosa secondo la quale il procuratore Alessandro Lucci lavorava, nell’ombra, per la cessione di Leonardo Bonucci. All’indomani solo conferme: tutti i media più importanti hanno battuto l’esclusiva da parte della nostra redazione. Il procuratore, tra gli altri anche di Bertolacci e Suso, ha iniziato a muoversi già a giugno. Tanti gli incontri con il Milan con la voglia sempre più forte di spostare Bonucci, magari all’estero. Un incontro, importate, nei giorni scorsi a Milanello dove Lucci ha informato la società della voglia di Leo quantomeno di prendere in considerazione un futuro lontano da Milan.  Leonardo, come detto ieri, rimarrebbe anche al Milan, ma con quel progetto serio e ambizioso che gli era stato presentato solo l’anno scorso.

LE POSSIBILI DESTINAZIONI – In caso di addio Bonucci vorrebbe in primis provare l’esperienza della Premier League. Ma non direbbe assolutamente no ad un trasferimento al PSG. Tra l’altro oggi il suo procuratore era proprio a Parigi dove ha parlato con i vertici della società francese. Presto porterà un’offerta concreta al Milan. Starà al club di Via Aldo Rossi valutarla e di conseguenza decidere.

IPOTESI PERMANENZA – La partenza del capitano rossonero non è scontata. Bonucci aspetta di parlare con Elliott. Se dovesse esserli sottoposto un progetto serio e ambizioso l’ex Juventus rimarrebbe molto volentieri anche perchè la sua famiglia, secondo quanto fatto trapelare nella giornata odierna, si trova molto bene a Milano. Ma per Leo l’ambizione e la competizione spesso fa la differenza. Davanti ad un Milan ridimensionato andrà subito via. Bonucci-Milan: dopo un anno c’è già aria di separazione. 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy