Maldini: "Ritorno al Milan? Al momento non c'è nulla di concreto, ma il rapporto con il club..."

Maldini: “Ritorno al Milan? Al momento non c’è nulla di concreto, ma il rapporto con il club…”


Presente a Los Angeles alla presentazione dell’International Champions Cup, Paolo Maldini è stato intervistato da Huff Post. Ecco le parole rilasciate dall’ex bandiera e capitano del Milan sulle voci di un suo possibile ritorno come dirigente e sulla Nazionale italiana: Ritorno in rossonero da dirigente? Non c’è nulla di concreto e non so cosa ci sarà: sono un uomo pratico e non mi piace parlare di cose irreali. Posso solo dire che il rapporto col club è e sarà incancellabile. Il Milan sarà sempre nel mio cuore. Mondiali? Sono stati interessanti ma allo stesso tempo tristi vista la mancanza dell’Italia: secondo me non ci siamo qualificati per problemi di organizzazione in Federcalcio. Ho assistito al match di ritorno contro la Svezia e vi assicuro che in confronto non siamo più scarsi: abbiamo pagato il cambio generazionale. A mio parere in Qatar ci andremo al 100%”.

 MLS E CARRIERA DA GIOCATORE

L’ex difensore del Milan ha parlato anche di alcuni aspetti del calcio americano con qualche cenno alla sua carriera calcistica: “Non è vero che in America il calcio è poco seguito. Ogni anno tutti gli stadi che ospitano l’International Champions Cup si riempiono. Secondo me devono alzare il livello della Mls, seppur ci siano già giocatori interessanti. Gli americani devono prendere spunto da Stillitano e Silva, che hanno fatto molto per il calcio del loro Paese. Com’era la mia America? Ci sono affezionato, in particolare a Miami, New York e all’East-coast ma la mia vita è sempre stata a Milano. La mia carriera? Sono contento di quello che ho fatto nel mio percorso calcistico-professionale. Devo tanto a mio padre Cesare e anche al resto della mia famiglia: rimanere sempre a Milanello è stato fondamentale per la mia crescita e per la mia carriera da giocatore”.

RONALDO-JUVE E AVVENTURA DAZN

Infine ha commentato il passaggio dell’ex Real alla Juventus e ha spiegato i motivi per cui collaborerà con DAZN: “Il trasferimento di CR7 è stato un colpo inaspettato e bello per il calcio italiano. Forse non lo è per chi non tifa per i bianconeri, in quanto con questo acquisto hanno fatto un salto di qualità. Per quanto riguarda la mia nuova esperienza in questa nuova piattaforma televisiva cercherò di essere aiuto per farli entrare nei migliore dei modi nel mondo del calcio”

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl