Milan-Europa, filtra cauto ottimismo: Elliott la speranza per il Tas. I dettagli

Milan-Europa, filtra cauto ottimismo: Elliott la speranza per il Tas. I dettagli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Europa League

È iniziata la settimana che riscriverà il futuro societario e sportivo del club. Si parte da giovedì 19 luglio, quando sarà attesa la sentenza definitiva del Tas sulla prossima Europa league. Come evidenziato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport il Milan ha già fatto recapitare il proprio dossier difensiva, ora tocca alla Uefa (controparte) che avrà tempo sino a alla giornata di domani. Poi la palla passerà al Tribunale arbitrale dello Sport, che emetterà la sentenza in serata.

Da casa Milan filtra maggior ottimismo rispetto al passato. Il passaggio di proprietà da Li al fondo Elliott ha cambiato le carte in tavola. I debiti sono stati azzerati, c’è ora una proprietà solida che ha garantito per la continuità aziendale del club. Inoltre, estendendo il discorso ad altri squadre europee, il Milan cercherà di dimostrare di essere stato trattato con maggiore severità.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy