Milan, la squadra riparte e Halilovic scalpita. Conti verso il recupero

Milan, la squadra riparte e Halilovic scalpita. Conti verso il recupero

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Direttamente da Ibiza, Madagascar, sole e mare: il Milan rientra alla base. Domani, 9 luglio 2018, il Milan darà il benvenuto alla nuova stagione, 2018-2019. Con le vacanze alle spalle, è tempo di cominciare a preparare la nuova stagione, tra dubbi e perplessità. Nella giornata di ieri, Fabio Borini, rientrato dall’Africa, ha svolta un lavoro atletico molto legger. Anche il compagno Andrea Conti ha fatto tappa presso il centro sportivo rossonero, pronto a riprendersi il Milan dopo l’importante infortunio al ginocchio sinistro. Tra qualche settimana, riporta l’edizione di questa mattina del Corriere dello Sport, l’ex Atalanta proverà a riprendere il lavoro con la squadra. Nel frattempo proseguirà la riabilitazione personalizzata, completando al meglio il recupero.

UNA SOLA NEW ENTRY 

Nella giornata di domani sarà solo uno il volto nuovo, quello di Halilovic. Il classe 1996, legato ai colori rossoneri fino al 2021, sarà il solo nuovo acquisto della società rossonera presente al primo appuntamento ufficiale della stagione del Milan. Reina e Strinic, infatti, si presenteranno presso le strutture di Milanello solo dopo le vacanze post Mondiale.

Appuntamento a domani, dunque, ore 17.30. La tifoseria non mancherà di certo, prosegue il quotidiano sportivo, forse numericamente ridotta rispetto allo scorso anno, ma il sostegno accompagnerà anche questo avvio di stagione. Il collante? La figura di mister Gattuso, vero condottiero rossonero. D’altronde è l’unico che conosce il Milan vincente: questa mentalità regnerà anche in un Milan forse meno vittorioso.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy