CONFERENZA STAMPA • Ancelotti: "Abbiamo vinto grazie alla voglia e alla spinta dei tifosi, non meritavamo lo 0-2"

CONFERENZA STAMPA • Ancelotti: “Abbiamo vinto grazie alla voglia e alla spinta dei tifosi, non meritavamo lo 0-2”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dal nostro inviato in sala stampa, Christian Pradelli.

Carlo Ancelotti, al termine della sfida contro il Milan, ha parlato in conferenza stampa: “È stata una partita bellissima. L’abbiamo vinta grazie a una volontà straordinaria, a una qualità straordinaria e a una spinta del pubblico nella fase finale della partita”.

Sulle due vittorie in rimonta: “Non è piacevole andare sotto. È stata una partita diversa, a Roma meritavamo lo svantaggio, qui no. Il Milan ha fatto un’ottima partita, ci ha costretto a usare energie, ma sono arrivati in area due volte e hanno fatto due gol. La squadra sa cosa fare nelle difficoltà, abbiamo inserito giocatori freschi, che hanno dato il loro contributo, e siamo riusciti a metterla a posto”.

Sugli errori: “Sono sui cambi di gioco, sono in fotocopia. Una volta ha colpito Bonaventura, l’altra l’inserimento. Abbiamo slittato in ritardo sul primo gol e, sul secondo, non ha coperto il centrocampista”.

Sul fatto che questo possa essere definito il Napoli di Ancelotti: “Questo è il Napoli, dei tifosi e della società. Io fornisco il mio contributo. In queste due partite, sono soddisfatto in parte a livello tecnico, ma, a livello emotivo, sono state fortissime. Sono venuto per questo a Napoli”.

Sul fatto che il San Paolo abbia assistito in silenzio al primo tempo: “Dalle notizie e dalle informazioni che ho io, è una forma di rispetto per Genova, lo condivido e lo rispetto. L’entusiasmo del pubblico di Napoli è essenziale, il San Paolo può diventare difficile per tutti”.

Sul suo rapporto con Gattuso: “Siamo due amanti di questo sport, Rino, forse, ha più passione e voglia di me. Sta facendo un ottimo lavoro. Il Milan, penalizzato dal non aver giocato la prima partita, ha fatto un’ottima gara. Giocare qui non è facile”.

Su Mertens e Milik: “Mertens è abile nel posizionarsi bene vicino a Insigne e Milik. Sento parlare di dualismo, ma questo dualismo non esiste”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy