Dentro Bakayoko e fuori Locatelli. Ma il centrocampo del Milan è povero