Leonardo e Maldini, attenti a quei due: il nuovo Milan sale in tandem

Leonardo e Maldini, attenti a quei due: il nuovo Milan sale in tandem


Il Milan dell’era Elliott è a tinte rossonere. Dopo la nomina di Scaroni presidente con conseguente assegnazione di incarico a Leonardo come nuovo direttore tecnico, il fondo americano ha ribadito la serietà del progetto della rinascita del diavolo affiancando Paolo Maldini al brasiliano. Il nuovo duo rossonero ha il compito di far ripartite più forte che mai il club di Via Aldo Rossi insieme ad un altro milanista doc: Gennaro Gattuso. Proprio il mister ha dichiarato giorni fa che quando Maldini parlaallo spogliatoio tutti stanno attenti sulla scia dell’emozione. Oppure, come detto da Reina, “Mi sudano le mani quando vedo quei due campioni”. Emozioni che si vedono anche in Sergio Ramos che si inchina alla leggenda rossonera quando gli consegna il trofeo Bernabeu.

AL QUARTO PIANO

Come riporta oggi La Gazzetta dello Sport Leonardo e Maldini lavorano nel quarto piano di Casa Milan. Lì Paolo aiuta il brasiliano nel mercato e, a Milanello, sta molto a contatto con la squadra. La maggior parte dei tifosi è contenta di come si sia presentato il fondo Elliott. Il 10 luglio si è preso il club dalle incertezze di Yonghong Li, ha assegnato un ruolo significativo ad un esperto come Leonardo per poi arrivare all’ufficialità dell’eterno numero 3 rossonero. In pochi giorni il direttore tecnico di Via Aldo Rossi ha portato Higuain e Caldara piazzando lo scontento Bonucci a Torino e, subito dopo con Maldini, ha regalato Bakayoko al centrocampo di Gattuso e ha ottenuto il sì da Castillejo e dal Villareal. Non male nonostante i paletti del Fair play finanziario.

IL TECNICO

Il fantasma di Conte proseguirà a volteggiare sulla testa di ‘Rino‘, anche se Leo, Paolo e Scaroni hanno confermato l’attuale mister rossonero con frasi del tipo: “Non è mai stato in discussione”; “Rimane qui perchè trasmette ottimi valori”. Infatti il presidente del Milan ha dato privatamente piena fiducia a Gattuso e, dopo le incertezze societarie cinesi superate del tutto, ci sono tutti i presupposti per iniziare bene la stagione. Si dice che per far camminare bene una squadra dipende dalla società, ma se il duo Leonardo-Maldini entra ed esce ogni giorni da Casa Milan significa che ci sono cambiamenti positivi.

LA SQUADRA

Avendo competenze simili, il brasiliano si occupa più del mercato mentre Paolo della parte sportiva. Il gruppo ha molto gradito la sua presenza a Milanello, tanto è vero che nel discorso alla squadra, in cui sono stati tirati fuori temi come senso di appartenenza, l’orgoglio di giocare per questo club e l’impegno massimo per poter tornare grandi in tempi brevi, Maldini avrebbe dichiarato: “Vedo emozione e attenzione verso i miei confronti, soprattutto da giovani come Donnarumma, Calabria e Cutrone che hanno giocato con i miei figli”. Gli arrivi dell’eterno numero 3 e del direttore tecnico possono essere dunque definiti come fondamentali per la rinascita del diavolo.

SEGUI SPAZIOMILAN SU: FACEBOOK  TWITTER INSTAGRAM

 

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl