Tuttosport • Romagnoli vero leader. Affronta (nei limiti) Valeri per tutelare i compagni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Romagnoli

La figura di un capitano – vero – mancava in casa Milan dal lontano 2013, data dell’addio in rossonero di Massimo Ambrosini. Con Alessio Romagnoli, mister Rino Gattuso e la la società di via Aldo Rossi ritrovano un elemento capace di bilanciare gli equilibri morali dei compagni durante le partite, ma soprattutto un giocatore che tutela la squadra. Infatti, come scrive l’edizione odierna del quotidiano Tuttosport, durante un azione di gioco il numero 13 aveva protestato (nei limiti) una decisione di Paolo Valeri, e dalla tribuna, sembrava che lo stesso direttore di gara avesse sanzionato con un cartellino giallo il capitano del Diavolo. Nel referto, però, non compare alcuna ammonizione nei suoi confronti e questo significa che Romagnoli è un vero esempio per i calciatori più piccoli, e non. Tenera età e molta esperienza (e lealtà): strano da dirsi, ma è così.

SEGUI SPAZIOMILAN SU: FACEBOOK – TWITTER – INSTAGRAM

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook