SM LIVE • Conclusa la maxi-operazione tra Milan e Juventus. Higuain: "Sono felice"

SM LIVE • Conclusa la maxi-operazione tra Milan e Juventus. Higuain: “Sono felice”


La maxi-operazione tra Milan e Juventus, che vede coinvolti Leonardo Bonucci, Gonzalo Higuain e Mattia Caldara, sta entrando nella fase decisiva. Seguite con noi tutte le fasi di questa incredibile trattativa!

LIVE

MERCOLEDI’ 1 AGOSTO

22.55 – Appena sceso dal van che lo ha portato all’albergo milanese dove alloggerà in attesa delle visite mediche di domani, Gonzalo Higuain ha parlato ai cronisti presenti, tra cui l’inviato di SpazioMilan.it: “Sto bene, sono felice di questa nuova avventura. Saluto i tifosi, ma anche quelli della Juventus che mi hanno dato tanto affetto. Dove può arrivare il Milan? Speriamo più lontano possibile, ma adesso pensiamo a fare prima le visite e firmare. Se ho parlato con Gattuso? Si“.

22.40 – Come riferisce il nostro inviato, è appena arrivato al Westin Hotel il fratello di Gonzalo Higuain, Nicholas. L’arrivo del Pipita è imminente, anche perchè la polizia ha iniziato a far spostare i tanti tifosi che stazionavano dinanzi all’ingresso

22.30 – Come riferito da Sky Sport, in questo momento Mattia Caldara ha lasciato in questo momento il ritiro americano della Juventus: il centrale ex Atalanta si dirigerà all’aeroporto di Atlanta, da dove si imbarcherà sul volo che lo porterà domattina a Milano

21.30 – Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, Mattia Caldara firmerà un contratto quinquennale con il Milan

21.00 – Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, le visite mediche di Gonzalo Higuain si terranno domattina alle 8 presso la clinica La Madonnina. Mattia Caldara, invece, sbarcherà alla Malpensa alle 9.30, per poi recarsi anche lui a svolgere le visite mediche

20.30 – Come si vede nella foto del nostro inviato Roberto Palmiero, c’è già un buon numero di tifosi del Milan all’esterno del Westin Hotel di Milano, dove a breve dovrebbe arrivare Gonzalo Higuain

18.40 – Pochi istanti fa, come si è evinto dalle immagini di Sky Sport, Gonzalo Higuain ha lasciato il centro sportivo bianconero della Continassa per raggiungere Milano, con l’arrivo previsto nel capoluogo lombardo intorno alle 20.30. Il Pipita è pronto a diventare un nuovo giocatore del Milan

18.30 – Giuseppe Marotta è appena uscito dagli uffici di Casa Milan. È durato circa mezz’ora il summit tra il direttore generale della Juventus e Leonardo, per definire gli ultimi dettagli del maxi affare Higuain-Caldara-Bonucci. Trattativa ufficiosamente chiusa, si aspettano solo visite mediche e firme sui contratti.

18.00 – Il direttore generale della Juventus, Beppe Marotta, è arrivato pochi istanti fa a Casa Milan, dove incontrerà Leonardo per sistemare gli ultimi dettagli di un’operazione ormai conclusa

17.30 – Secondo quanto riferito da Sky Sport, è partita la macchina organizzativa per far firmare i tre giocatori coinvolti nella maxi-operazione: a tal proposito domani dovrebbero rientrare in Italia sia Mattia Caldara che Leonardo Bonucci, i quali lasceranno i rispettivi ritiri americani

17.05 – SKY SPORT: E’ TUTTO FATTO! Trovati tutti gli accordi per il passaggio di Gonzalo Higuain e Mattia Caldara dalla Juventus al Milan, con Leonardo Bonucci che fa il percorso inverso! Attese le firme e l’annuncio ufficiale

17.00 – Nel giro di cinque minuti, hanno lasciato il quartier generale della Juventus sia Alessandro Lucci che Fabio Paratici. Siamo vicinissimi alla chiusura

16.30 – Mentre è ancora in corso il summit tra Marotta, Paratici e l’agente di Bonucci, Alessandro Lucci, nelle prossime ore sono attesi presso gli uffici bianconeri a Milano anche Riso, agente di Caldara, e Nicholas Higuain, fratello-agente di Gonzalo L’obiettivo è di chiudere il tutto entro questa sera

15.45 – Il procuratore di Leonardo Bonucci, Alessandro Lucci, ha raggiunto Marotta e Paratici nel quartier generale della Juventus a Milano. Si va incastrando un altro puzzle della trattativa

15.30 – Stando alle ultime indiscrezioni provenienti da Sky Sport, il maxi-scambio sarebbe ad un passo dalla realizzazione. Il direttore generale della Juventus, Marotta, ha raggiunto pochi minuti fa gli uffici legali bianconeri a Milano.

15.05 – Una maxi operazione che ormai avanza verso il traguardo. Le parti vogliono chiudere già questa sera. Tutto confermato: scambio alla pari tra Caldara e Bonucci, che fa il suo ritorno in bianconero dopo solo una stagione al Milan. Farà il percorso inverso Gonzalo Higuain, che raggiungerà Milano in prestito con diritto di riscatto (18/20 milioni di prestito oneroso più 36 per il riscatto). Lo riporta GianlucaDiMarzio.com.

14.30 – Arrivano conferme: Paratici e Marotta saranno entrambi a Milano nelle prossime ore. Stando a quanto riferito da GianlucaDiMarzio.com, le due parti si starebbero venendo incontro per superare gli ultimi ostacoli di questa trattativa.

14.15 – Secondo quanto riferito da Sky Sport, c’è stata un’accelerata per il trasferimento di Gonzalo Higuain al Milan. Giuseppe Marotta, infatti, è atteso nelle prossime ore a Milano. Si va verso la chiusura della trattativa.

13.30 – Dopo l’incontro di questa mattina tra la società rossonera e l’entourage di Gonzalo Higuain, si respira nuovamente ottimismo. Il nodo da sciogliere resta la buonuscita da 7.5 milioni di euro richiesta dal Pipita alla Juventus. Ai rossoneri, invece, l’argentino chiede oltre 8 milioni di euro a stagione. A riferirlo è Sport Mediaset.

12.50 – Dalla decisione di Gonzalo Higuain dipenderà il futuro di Leonardo Bonucci e Mattia Caldara. Le due società hanno già trovato da diversi giorni l’accordo per lo scambio alla pari tra i due difensori, ma senza la chiusura dell’operazione con Higuain, l’accordo potrebbe non esser formalizzato. Quindi, tutto dipenderà dalla volontà del Pipita.

11.30 – Il Corriere dello Sport conferma che il Chelsea di Maurizio Sarri resta alla finestra della trattativa tra Milan e Juventus per portare a Milano Gonzalo Higuain. Il club inglese, si legge, potrebbe accontentare sia la Juventus (offrendo 55-60 milioni di euro al club), così come potrebbe soddisfare le richieste dello stesso giocatore, che non vuole guadagnare meno rispetto alla scorsa stagione in bianconero.

09.30 – Secondo quanto riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, nonostante il rallentamento registrato nelle ultime ore, l’affare per il passaggio di Gonzalo Higuain al Milan non sembra essere per ora a rischio.

07.50 – Secondo l’edizione odierna del Corriere della Sera: Higuain non si accontenta dei 6 milioni di euro per quattro anni proposti dai rossoneri e ne vorrebbe nove a stagione. Nel caso in cui il Milan non fosse disposto ad accontentare Higuain, la Juventus dovrà provvedere con una buonuscita dai cinque ai sette milioni di euro. L’argentino si è quindi impuntato e risulta poco convinto anche sulla formula del trasferimento scelto da Milan e Juventus.

MARTEDI’ 31 LUGLIO

23.20Secondo Sky Sport lo stallo dipende dalla buonuscita che Higuain pretende dalla Juventus. Non è un’operazione a rischio: il Milan per il momento resta a guardare.

23:15 – Arriva l’ufficialità da Sky Sport: Leonardo Bonucci non scenderà in campo nella gara di questa notte contro il Totthenam.

22.30 – Secondo quanto appreso dalla redazione di SM, non ci sarebbe alcun problema rilevante tra Milan e Juventus, ma solo un rallentamento provocato da Higuain e la sua società bianconera. L’argentino, a discapito di qualche rumors trapletato in giornata, ha detto si all’offerta del Milan. Quello che manca è solo l’ultimo step con la Juventus, dettato dalla buonuscita. Soluzione che già domani dovrebbe essere trovata. Intanto nel pomeriggio Leonardo ha ultimato anche l’accordo con l’agente Riso: parrebbe tutto fatto per l’arrivo di Caldara in rossonero. Nessun problema anche per Bonucci che aspetta un segnale per lasciare il ritiro milanista. Questione di ore: Milan e Juventus pronte a concludere il maxi scambio.

20.50 – Secondo SportMediaset.it, il procuratore di Caldara, Beppe Riso, ha lasciato Casa Milan dopo il summit con Leonardo. Le parti hanno trovato l’intesa sull’ingaggio: quinquennale da 2.2 milioni di euro netti a salire.

20.15 – Uscito dagli uffici Juve a Milano, ai giornalisti presenti, che gli hanno chiesto se fosse tutto fatto per il passaggio di Higuain al Milan, Beppe Marotta ha risposto: “Tutto fatto? Mica tanto…”.

20.00 – Stando a Sky Sport, l’operazione mirata a fare in modo che Higuain approdi al Milan si trova momentaneamente in fase di stallo per alcune differenze economiche. Infatti, non è ancora stato trovato l’accordo sulla buonuscita e sull’ingaggio del centravanti ex Napoli. Tuttavia, la volontà di concludere la trattativa c’è sempre. Tra le parti, continua a filtrare ottimismo.

18.33 – Secondo Calciomercato.com, è appena terminato il secondo incontro tra il fratello-agente di Higuain e la Juventus. Le parti hanno cercato l’intesa sulla buonuscita richiesta dal centravanti argentino. Quest’ultimo, nel frattempo, sta svolgendo il suo secondo allenamento stagionale alla Continassa.

17.30 – Marotta e Paratici hanno appena lasciato Casa Milan. Terminato il summit con Leonardo: non è ancora arrivato il sì definitivo, manca l’ok decisivo per il contratto di Gonzalo Higuain. Le parti torneranno a parlarsi nelle prossime ore.

16.32 – Arrivati in questo momento Marotta e Paratici per parlare con Leonardo a Casa Milan. Poco fa si sono incontrati il fratello agente di Higuain e la Juve per discutere della buonuscita. Da Sky Sport

15.01 – Il legale del Milan Leandro Cantamessa ha lasciato Casa Milan: chiusura sempre più vicina.

13.50 – Bonucci non dovrebbe scendere in campo nella gara di ICC contro il Tottenham: un ulteriore indizio della prossimità della chiusura della maxi-operazione.

13.26 –
Sempre SportMediaset riferisce che un’ulteriore indizio relativo alla chiusura della maxi-operazione è la prenotazione da parte del Milan di alcune camere in un hotel di Piazza della Repubblica a Milano.

13.15 – SportMediaset riferisce che Higuain è virtualmente giocatore Milan e che le parti stanno solamente limando i dettagli. Decisivo l’incontro di ieri tra l’agente-fratello del Pipita e Leonardo. L’argentino ha detto sì al club rossonero: l’ingaggio sarà lo stesso percepito dalla Juventus (7,5 milioni di euro) per un contratto quadriennale. La formula – accettata definitivamente dall’attaccante – è quella del prestito con diritto riscatto. Confermate le cifre: 18 milioni subito più 36, che significano 54 milioni, la cifra – cioè – che la società bianconera deve incassare per non fare minusvalenza considerato l’ammortamento per l’acquisto da 90 milioni di due anni fa. Per quanto riguarda lo scambio alla pari Bonucci-Caldara, la valutazione dei due giocatori si aggira intorno ai 40 milioni.

11.45 –
 Secondo quanto appreso dalla redazione di SM oggi la Juventus incontrerà a Milano tutte le parti in causa per definire i dettagli della maxi-operazione: Gonzalo Higuain al Milan (prestito con diritto di riscatto) e scambio alla pari Bonucci-Caldara (non è prevista nessuna clausola di recompra per quanto riguarda l’ex atalantino): pare essere proprio giornata di firme.

11.00 – Arrivano importanti novità riportate da Sky Sport: Higuain ha detto sì al Milan, accettando la formula del prestito oneroso (18 milioni) con diritto di riscatto fissato a 36 milioni. Ora gli avvocati del Pipita stanno definendo gli ultimi dettagli economici per arrivare alle firme sui contratti. Il maxi-affare che coinvolge Milan e Juve è sempre più in discesa.

09.00 – Tuttosport riporta anche i dettagli dell’operazione. Per quanto riguarda Higuain si parla di un prestito oneroso da 18 milioni, con un riscatto fissato a 37, nonostante l’attaccante argentino avrebbe preferito la cessione a titolo definitivo. I Bonucci e Caldara, invece, saranno scambiati alla pari.

08.37 – Secondo La Gazzetta dello Sport, il Pipita avrebbe accettato offerta e formula della trattativa, spianando finalmente la strada per arrivare alla fumata bianca fra il club di via Aldo Rossi e la Juve. Oggi il sì definitivo.

02:45 – Terminato dopo quasi quattro ore  l’incontro tra l’agente e il legale di Higuain e Leonardo. Filtra ottimismo.

02.00 – Secondo quanto appreso dalla nostra redazione le distanze tra il Milan e Higuain sarebbero state limate quasi del tutto con le negoziazioni che a breve dovrebbero avere un esito positivo.

01.50 – Dopo quasi tre ore Nicolas Higuain e Leonardo sono ancora riuniti all’interno degli uffici del quarto piano di Casa Milan: si lavora anche nella notte per cercare l’intesa.

01.00 – Dopo circa due ore prosegue l’incontro a Casa Milan. Non solo alcuni addetti ai lavori in Via Aldo Rossi: presenti anche una trentina di tifosi che attendono il buon esito della trattativa.

23.40 – Sempre Sky Sport riporta ulteriori dettagli dell’incontro che si sta svolgendo in questo momento a Casa Milan con l’agente di Higuain che avrebbe raggiunto la sede rossonera in compagnia di due persone, tra cui il legale della famiglia dell’argentino.

23.00 – Secondo quanto riportato da Sky Sport, l’incontro tra Nicolas Higuain e Leonardo si sarebbe spostato a Casa Milan. Si respira tanto ottimismo con Milan e Juventus pronte a chiudere.

22.21 – Secondo SportMediaset Leonardo avrebbe ottenuto il via libera da Elliott per chiudere già stasera la trattativa con Nicolas, il fratello-agente del Pipita. Manca l’accordo tra l’argentino e i rossoneri e soprattutto perché è necessario far capire a Higuain che la formula del prestito oneroso altro non è che un modo per evitare di mettere tutto il costo del cartellino immediatamente a bilancio, perché il club rossonero è sotto il regime del Financial Faiplay. Per quanto riguarda l’ingaggio, il Pipita dovrebbe guadagnare all’incirca la stessa cifra di Bonucci (8 milioni di euro).

21.45 – Il collega di Premium Sport, Claudio Raimondi, ha affermato sul proprio profilo Twitter che Gonzalo Higuain è ad un passo dal Milan: l’accordo sarebbe stato trovato sulla base di un prestito oneroso a 18 milioni di euro e diritto di riscatto a 40. In caso di fumata bianca, si farà anche lo scambio Bonucci-Caldara

20.57 – Secondo Sky Sport sarebbe iniziato l’incontro tra Leonardo e l’agente-fratello di Gonzalo Higuain. La situazione si sta sbloccando. Questo di meeting scatenerebbe un effetto domino, perché – qualora il Pipita dicesse si al Milan, si passerebbe a concretizzare in poche ore anche lo scambio Bonucci-Caldara.

20.30 – Secondo quanto riferito dall’inviato di Sky Sport Peppe Di Stefano, da qualche giorno a questa parte Gonzalo Higuain manda continui sms ai calciatori del Milan, sintomo che i rossoneri che sono al momento la sua soluzione preferita, visto che il Pipita vorrebbe restare in Italia e magari giocare insieme all’amico Lucas Biglia.

18.00 –  Secondo GianlucaDiMarzio è iniziato intorno alle dodici ed è durato circa due ore l’incontro tra Nicolas Higuain – fratello e agente del Pipita – e i dirigenti della Juventus. La società bianconera ha ribadito la volontà di cedere l’attaccante argentino, confermando la volontà di percorrere la via del prestito oneroso a 20 milioni di euro con un diritto di riscatto fissato invece a 35. Questa formula però non convince del tutto Higuain. Tra poco dovrebbe dunque avvenire l’incontro tra Leonardo e l’agente, nel quale il DT dovrà cercare di convincere i fratelli della bontà dell’operazione attraverso questa soluzione, così come della centralità del Pipita nel nuovo progetto rossonero, per convincerlo così a trasferirsi a Milano.

16.18 – Il direttore dell’area tecnica del Milan Leonardo – secondo quanto riporta Calciomercato.com -è uscito ora dalla sede rossonera: nel pomeriggio dovrebbe incontrare il procuratore dello svincolato Bernard, ma è possibile anche un summit con il fratello di Higuain per chiudere l’affare con la Juventus.

15.17 – Sky Sport riporta come ci sarebbe già una base di accordo sulle cifre tra Milan e Juventus: 18-20 milioni di euro per il prestito oneroso, più una seconda tranche per il riscatto da 35-37 milioni per un totale di  circa 55 milioni.

14.39 – Secondo Sky potrebbe già esserci già stato un contatto tra Leonardo e Higuain nella giornata di ieri.

13.23 – Sempre SportMediaset riporta che nel pomeriggio ci sarà l’incontro tra il fratello di Higuain – Nicolas – nonché procuratore e la Juventus per concordare definitivamente la posizione del Pipita: è ufficialmente sul mercato. Probabile incontro già stasera tra l’agente dell’argentino e Leonardo: la formula dell’operazione potrebbe essere quella del prestito con obbligo di riscatto, ma il problema resta la durata del contratto. Ma da parte di Higuain pare esserci un’apertura significativa nei confronti del club milanista. L’operazione resta legata allo scambio Bonucci-Caldara, ma qualora questo non andasse in porto, Bonucci potrebbe comunque andare a Torino e Higuain a Milano, con il nuovo direttore tecnico che ha già una soluzione alternativa a Caldara: è il brasiliano Rodrigo Caio – difensore del San Paolo – che potrebbe arrivare in prestito con diritto riscatto per una cifra che si aggira intorno ai 15 milioni di euro.

13.16 –
SportMediaset conferma l’incontro avvenuto ieri a Nizza tra i rappresentanti di Chelsea e Juve: i Blues avrebbero spostato le attenzioni da Rugani a Caldara e si vorrebbe inserire su Gonzalo Higuain, per il quale hanno proposto ai bianconeri Morata più soldi. Tra l’entourage del Pipita e il Chelsea non ci sono stati ancora contatti, ma il problema rimane la formula di contratto: l’argentino pretende un contratto di lunga durata, contrario alla policy adottata dal club londinese per i giocatori over 30. Per quanto riguarda Caldara il nodo resta l’inserimento della clausola di recompra che vuole inserire la Juventus.


12.26 –
Secondo Gianluca Di Marzio, in queste ore si capirà qualcosa in più sul futuro di Higuain. Sarebbe arrivata un’offerta del Borussia Dortmund che però non accontenta la Juventus, né il giocatore. Leonardo intanto avrà un altro contatto col fratello del Pipita per presentargli l’offerta economica e il progetto rossonero. L’attaccante bianconero avrebbe dato disponibilità al Milan ma la volontà definitiva si saprà in queste ore. Higuain tra Chelsea e Milan, sono ore decisive.

8.35 – L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport riportanuovi contatti, tra le due società italiane, con il Chelsea in agguato per Caldara. È importante evidenziare che anche con una cessione di Caldara ai Blues la trattativa Milan-Juve non si dissolverebbe nel nulla. Al contrario, si proverà scambio Caldara-Bonucci con Higuain operazione slegata. Per questioni di bilancio, la Juve vuole incassare dalla cessione del Pipita 56 milioni: la formula potrebbe essere quella del prestito oneroso (18 milioni) con obbligo di riscatto fissato a 38. La trattativa è ancora in corso di evoluzione.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy