De Zerbi in conferenza: "Domani gara difficile, il Milan è una squadra che gioca"

De Zerbi in conferenza: “Domani gara difficile, il Milan è una squadra che gioca”


L’allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi, ha parlato in conferenza stampa: “Quella di domani è una partita bella da giocare e da preparare, perché il Milan è una squadra che gioca, ha raccolto poco per quanto fatto. In relazione a quello che ha fatto vedere, avrebbe meritato di più. Sarà una partita difficile, che cercheremo di giocare con la voglia, lo stesso coraggio e la stessa personalità delle gare precedenti. Cercheremo di fare bene e di fare punti. Il Milan gioca bene, avrà voglia di rifarsi dagli ultimi risultati, meriterebbe una classifica diversa. Bisogna affrontarli con l’atteggiamento giusto, non muoiono mai. Hanno grande potenziale. Stiamo meritando la posizione di classifica che occupiamo. Ai rossoneri, invece, manca qualche punto. Stanno attaccando e creando. Purtroppo, non sempre le prestazioni coincidono con i risultati. Alla lunga, chi cerca di giocare raccoglie. Il Milan è una squadra viva, ha giocatori di primissima qualità. Spero che la mia squadra affronti la gara con la cattiveria con cui ha affrontato la sfida contro la SPAL. Per quanto riguarda i risultati finora ottenuti, il merito è dei giocatori, che son bravi, si allenano bene e mi danno la possibilità di cambiare, e della società, che ha costruito una rosa ampia e di qualità, che io devo far rendere al massimo senza disperdere nessun elemento. Vedendo questo spirito di gruppo, questa unità di intenti, questa voglia di mettere un obiettivo prima di tutto, sono orgoglioso”.

Sul calendario: “Noi dobbiamo concentrarci su quello che possiamo determinare noi, il calendario non è tra queste cose. Gli impegni ravvicinati ci sono per noi, ma anche per il Milan. La rosa mi dà l’opportunità di cambiare, di pescare tra chi non ha giocato a Ferrara. Dobbiamo cercare di prepararla bene. Non dobbiamo pensare alla stanchezza perché potrebbe intaccare la nostra lucidità”.

Sulle condizioni di Duncan: “Duncan sarà fuori anche domani, cercheremo di recuperarlo per Napoli, ma senza rischiare di perderlo per più tempo. Ha un problema muscolare avvertito già nel primo tempo della gara contro l’Empoli e nel secondo tempo è stato determinante. Verrà il tempo anche per quelli che adesso sono un po’ più trascurati, come Lemos, Dell’Orco, Pegolo, che è uno degli elementi più importanti per il gruppo”.

Sulle sue ultime due stagioni da allenatore: “Siccome nelle ultime due stagioni ho conosciuto molto bene le delusioni e le amarezze, ho rischiato di mettere in dubbio le mie certezze. Fortunatamente,  ho potuto contare su uno staff che mi è stato molto vicino. Due vittorie consecutive, gli articoli e i complimenti non mi fanno cambiare idea, sono concentrato sulla gara di domani, che è importante come test. Il gioco è il mezzo con il quale arrivare al risultato. Devo vedere anche altre cose, ma è giusto che tutti noi pensiamo al risultato“.

Fonte: sassuolocalcio.it.

SEGUI SPAZIOMILAN SU: FACEBOOK – TWITTER – INSTAGRAM




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl