Lotta, si lamenta coi compagni, segna: Higuain è il leader di questo Milan

Higuain 2 Twitter Uefa Europa League
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Gonzalo Higuain ormai non è “solo” il punto di riferimento dell’attacco rossonero, ma di tutto il gruppo. Anche i tifosi lo hanno capito, il “Siam venuti fin qui per vedere segnare Higuain” più che un coro è diventato quasi un inno. Lui è stato il trascinatore, il migliore dei suoi – sottolinea La Gazzetta dello Sport – anche se durante la gara non è stato tutto rose e fiori.

Nel primo tempo, avendo ricevuto più botte dagli avversari che palle dai compagni, voltandosi in direzione di Gattuso aveva allargato le braccia. Nel secondo, a seguito di un duro tackle, lo sfogo con tre violenti pugni sferrati al terreno, poi le lamentele rivolte a Mauri prima, a Castillejo poi, sono stati per la rosea dei segnali di insofferenza del Pipita. Quindi il gol, l’undicesimo in 24 presenze in Europa League, ha restituito a Gonzalo – atteso in Lussemburgo tanto quanto lo fu CR7 nel 2012 col Portogallo – il sorriso e la tranquillità.

 

SEGUI SPAZIOMILAN SU: FACEBOOK – TWITTER – INSTAGRAM