Continuità e sofferenza: le parole d'ordine del Milan a Cagliari