Cutrone, niente paura. Ci pensa Gattuso. E con Ibra?