Ora è ufficiale: Barbara non è più presidente di Fondazione Milan. Cala definitivamente il sipario rossonero sui Berlusconi

Ora è ufficiale: Barbara non è più presidente di Fondazione Milan. Cala definitivamente il sipario rossonero sui Berlusconi


Avvocato dal settembre 2018, Giovanni D’Avino è giornalista pubblicista dal 2016. Praticamente nato con la passione per il giornalismo ed il calcio, soprattutto quello a tinte rossonere, nel dicembre 2012 entra a far parte di SpazioMilan.it, per il quale attualmente svolge il ruolo di Coordinatore di redazione. Da alcuni anni collabora anche con il settimanale calcistico Corriere del Pallone.

Il Presidente Esecutivo di AC Milan Paolo Scaroni ringrazia la dott.ssa Barbara Berlusconi per l’operato svolto in seno a Fondazione Milan Onlus. Il nuovo Consiglio di Amministrazione sarà composto da Paolo Scaroni, che ricoprirà la carica di Presidente, Giorgio Furlani, Leonardo Nascimento De Araujo, Paolo Maldini, Gianluca D’Avanzo, Domenico Barile, Rocco Giorgianni. Permarranno, nel ruolo di Revisori effettivi, Francesco Carlo Mariano Papa, Alberto Dello Strologo, Cesare Ciccolini. Francesco Ventimiglia e Andrea Filippo Bucarelli saranno i Revisori supplenti“.

E’ questo il testo di un comunicato ufficiale diramato poche ore fa da Fondazione Milan, che ha rivoluzionato completamente i suo vertici. Lo scorso sabato, infatti, Barbara Berlusconi aveva annunciato le sue dimissioni da presidente della Onlus rossonera nata nel 2003 e che in quindici anni ha raccolto oltre dieci milioni di euro, con i quali ha realizzato più di cento progetti di solidarietà in Italia e all’estero. Dopo un paio di anni nel ruolo di vicepresidente e amministratore delegato con delega alle funzioni sociali non sportive, la quartogenita era rimasta nel club di Via Aldo Rossi nonostante suo padre Silvio avesse ceduto il pacchetto di maggioranza a Yonghong Li.

Tuttavia, dopo che la società meneghina è stata rilevata dal Fondo Elliott, le cose sono cambiate: come precisato dalla stessa 34enne, infatti, la sua decisione – più che dai “nuovi progetti lavorativi, che saranno presentati nel 2019 e a cui sto lavorando” – nasce soprattutto dal mutamento della situazione societaria del club, che qualche settimana fa ha annunciato il nuovo amministratore delegato Ivan Gazidis, proveniente dall’Arsenal. In attesa che il sudafricano prenda in mano anche la Onlus rossonera, il ruolo di presidente di Fondazione Milan verrà ricoperto dall’attuale numero uno di Via Aldo Rossi, Paolo Scaroni, che nel CdA si avvarrà anche della presenza di Leonardo e Paolo Maldini.

Con l’addio dell’ultima rappresentante Barbara, dunque, si conclude definitivamente il processo di uscita dei Berlusconi dal Milan, iniziato il 13 aprile 2017 con la cessione del 99% delle quote di Fininvest ai cinesi. Cala così il sipario sull’epopea della famiglia che ha consegnato ai colori rossoneri quasi un trentennio di vittorie, ma evidentemente adesso è arrivato il tempo di voltare definitivamente pagina nel grande libro della storia del Diavolo…

Twitter: @Juan__DAv




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl