Ritrovare Calhanoglou, innescare Higuain e non solo: Gattuso studia le mosse per il derby

Ritrovare Calhanoglou, innescare Higuain e non solo: Gattuso studia le mosse per il derby


Seppur Maldini ci sta mettendo del suo per cancellare il pregiudizio “Gattuso è un allenatore tutto grinta”, difficilmente in questa settimana ciò può avvenire. Domenica c’è il derby e sicuramente il mister rossonero farà di tutto per trasmettere ai suoi ragazzi i valori con cui giocare queste partite. Come dichiarato dall’eterno numero 3 del Milan, “Rino ogni giorno, in allenamento, sembra sempre più sicuro di ciò che fa: solo nelle partite si può fare una somiglianza, per quanto riguarda la personalità con il Rino giocatore”. L’obiettivo di Gattuso sarà quello di far ritrovare la giusta forma a Calhanoglou, l’unico dei titolari che ha deluso di più. Il periodo di calo di forma del turco è avvenuto dopo la prima sosta delle Nazionali e, quando in questi giorni tornerà a Milanello, lo aspetterà Rino prontissimo a tentare di recuperare il vero Calhanoglou, il quale sarebbe molto utile anche per far segnare di più Higuain.

I RECUPERI

Secondo La Gazzetta dello Sport si lavorerà con molta cautela per quanto riguarda le situazioni di Cutrone e Romagnoli. Entrambi convocati da Mancini per le sfide contro Ucraina e Polonia, i due rossoneri sono tornati da Coverciano poche ore dopo l’arrivo in Toscana. Non si dovrebbe trattare di infortuni seri, in quanto il classe ’98 soffre di un leggero fastidio alla caviglia mentre il numero 13 accusa leggeri dolori al flessore. In questi giorni si saprà sulla loro presenza nel derby. Per quanto riguarda Caldara non sono arrivati aggiornamenti.

I RITORNI

Togliendo Cutrone, Calhanoglou e Romagnoli, a Milanello torneranno Suso, Rodriguez e Bonaventura. Con loro bisognerà adottare metodologie di allenamento che possano consentire al mister milanista di averli, con minore stanchezza possibile, anche dopo domenica. Infatti, dopo l’Inter, il Milan finirà il mese di ottobre giocando il match di Europa League contro il Betis e le due gare in casa contro Sampdoria e Genoa (quest’ultima sarà la partita di recupero della prima giornata rinviata a causa della tragedia del Ponte Morandi).

CONTROMISURE E POTENZIALITA’

Se è pur vero che il Milan segna tanto, in difesa la situazione è davvero critica. L’unica volta in cui i rossoneri non hanno subito gol in stagione è stato nel match di Europa League contro il Dudelange (in cui ha parato Reina). Quindi sarà scontato dire che Gattuso in questi giorni farà di tutto per migliorare l‘intesa tra Romagnoli (se disponibile, altrimenti dovrebbe giocare Zapata visti i dubbi fisici di Caldara) e Musacchio per contenere Icardi e compagnia. Invece, oltre che puntare sul recupero di Calhanoglou, insisterà sempre sull’intesa tra Higuain e Suso. Partita dopo partita sembrano esserci miglioramenti su questo punto di vista, tanto che contro il Chievo l’argentino ha segnato due reti su due assist dello spagnolo.

SEGUI SPAZIOMILAN SU: FACEBOOK – TWITTER – INSTAGRAM

 

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy