Mihajlovic: “Donnarumma è ancora un ragazzino, ha dovuto reggere forti pressioni”

L’ex allenatore del Milan Sinisa Mihajlovic, a margine del convegno International Combined Meeting, al Palazzo Ducale di Genova, ha risposto a una domanda riguardante Gianluigi Donnarumma: “Il suo calo di rendimento? E’ sempre un ragazzino, dobbiamo fare i conti anche con tutte le pressioni che ha avuto in questi anni. Ha cominciato a 16 anni e non è così facile, ha grandi qualità. Io bravo a lanciarlo? Non è stato merito mio, è andato in porta perché lo meritava. E’ vero che bisogna avere coraggio a fare una scelta di questo tipo, ma io non ho mai fatto una scelta guardando all’età, ma solo alla qualità che i giocatori, in un determinato momento, potevano esprimere”.

SEGUI SPAZIOMILAN SU: FACEBOOK  TWITTER INSTAGRAM

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy