Verso Milan-Dudelange. Gattuso: "Domani dobbiamo vincere". Higuain ammette: "Io e il mister siamo simili"

Verso Milan-Dudelange. Gattuso: “Domani dobbiamo vincere”. Higuain ammette: “Io e il mister siamo simili”


Un anno e un giorno dopo il suo esordio sulla panchina del Milan, Gennaro Gattuso, in occasione della conferenza stampa pre Milan-Dudelange, traccia un bilancio di questi primi 365 giorni alla guida della squadra rossonera. “Ho fatto un anno qui al Milan e se sono ancora qui è merito dei ragazzi. Si è creata un’atmosfera incredibile qui a Milanello“. Un anno all’insegna della crescita, quella mentale su tutte. Domani, un’altra prova imponente per i ragazzi di Gattuso. San Siro, ospiterà la sfida tra Milan e Dudelange. Inevitabile, ricordare la prima gara del girone F dei rossoneri, usciti vittoriosi, ma poco convincenti dallo stadio lussemburghese. “Ricordiamoci la fatica che abbiamo fatto in casa loro. Sulla carta siamo nettamente più forti, ma non dobbiamo fare figuracce“. Intanto, prosegue il recupero per diversi infortunati in casa Milan. Gattuso ha provato a tracciare un bilancio, indicando i prossimi rientri, augurando a Jack Bonaventura un periodo di serena riabilitazione. “Ho sentito Bonaventura, è un intervento importante, ha tirato avanti finché ha potuto e per questo va ringraziato. Domani Musacchio toglierà il tutore, Romagnoli lo riavremo tra due settimane, Caldara sarà un pochino più lungo”. Domani, dopo l’ottimo pareggio ottenuto a Roma contro la Lazio, Gattuso proverà a proporre un mini-turnover, compatibilmente con le pedine a disposizione. “Qualcosa cambieremo, sicuramente giocheremo con due punte. Simic può partire dall’inizio. Proveremo la difesa a quattro“.

Nel finale, Gattuso ha dedicato spazio anche a Gonzalo Higuain, che domani tornerà titolare al centro dell’attacco del Milan. “Ha grandi doti, sa di essere un giocatore importante. Sta dando tanto a questa squadra“. Lo stesso Pipita, intervenuto insieme al mister in conferenza stampa a Milanello, ha voluto chiarire ulteriormente la sua posizione circa la squalifica rimediata contro la Juventus. “Mi dispiace molto“. Il numero 9 rossonero, nel finale, ha anche elogiato il rapporto con il mister, fondamentale per il suo ambientamento al Milan.”Io e Gattuso abbiamo un buon rapporto, ci diciamo quello che pensiamo. Siamo due persone simili, forse è anche per questo che ci capiamo“.

Una conferenza diretta, nella piena consapevolezza del momento della stagione. Quella di domani sarà una gara fondamentale, un match chiave per la qualificazione ai sedicesimi di finale di quest’edizione dell’Europa League. Per dirla alla Gattuso: “Se non vinciamo domani, siamo in mezzo ad una strada“.




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl