Abate a Milan TV: "La mia disponibilità per il Milan non mancherà mai. Su Gattuso..."

Abate a Milan TV: “La mia disponibilità per il Milan non mancherà mai. Su Gattuso…”


Ignazio Abate, nel day after Milan-Parma, è intervenuto ai microfoni di Milan TV. Ecco le sue dichiarazioni.

Sulle parole di elogio di Maldini: “Le parole di Paolo fanno sempre molto piacere. Però abbiamo fatto solo il nostro dovere. Dobbiamo continuare così, tenendo un profilo basso e mantenendo la concentrazione. La strada è ancora molto lunga, sappiamo che troveremo delle difficoltà. Questo è un gruppo che ha dimostrato di sapersi ricompattare nelle difficoltà“.

Sulla prima volta da difensore centrale dall’inizio: “Diciamo che è andata abbastanza bene. Se può essere l’inizio di una nuova carriera per me? Sinceramente non lo so e non ci penso al momento. Vedremo cosa ci riserverà il futuro. In questo momento c’è bisogno in mezzo dietro, la mia disponibilità non mancherà mai per il Milan“.

Su cosa ha pensato quando ha saputo che avrebbe giocato difensore centrale: “A Roma era più semplice, a tre sapevi che avevi le spalle coperte. A quattro era la prima volta in assoluto per me, però ho giocato con compagni di difesa forti ed affidabili. La squadra è stata molto corta e compatta come linea difensiva e ciò ha facilitato un po’ tutti“.

Sulle qualità del Milan: “Anche ieri abbiamo dimostrato grande carattere. Siamo rimasti in partita, mantenendo la calma e la concentrazione. Magari da questo punto di vista stiamo maturando, però è presto perchè siamo solo a dicembre. Ora bisogna cercare di rimanere attaccati al quarto posto anche in inverno e poi giocarci la volata Champions ad inizio primavera. Dobbiamo fare di tutto per arrivare nelle prime quattro“.

Se preferirebbe giocare a tre o a quattro con il Torino: “Deciderà il mister. A Roma si abbassavano molto tra le linee, invece ieri giocavano molto sulle ripartenze e dovevamo essere molto attenti sulle preventive. Fortunatamente io e Zapata siamo veloci e ci ha facilitato il compito”.

Sul salvataggio decisivo nella partita contro il Sassuolo: “Quando passano gli anni bisogna lavorare ancora di più per mantenere livelli alti. Io ci sto provando”.

Sulla squadra che ha il carattere di Gattuso: “In generale credo che ogni squadra rispecchi un po’ il proprio allenatore. Anche il mister è molto lucido, trasmette tranquillità quando prepara le partite, anche le più importanti. E’ una squadra giovane ma che sta maturando molto in fretta“.

Su quanto è cresciuto Gattuso in un anno: “Non lo posso dire io. Il mister ha avuto l’umiltà di fare tante esperienze. E’ stato un ottimo campione e ora sta mettendo in pratica ciò che ha imparato. E’ un mister molto preparato e sicuramente avrà una lunga carriera, ricca di soddisfazioni”.

Sul perchè il Milan prende troppi gol: “Ogni gol va analizzato. Se è una costante non può essere solo sfortuna. Se vogliamo ambire a posti importanti dobbiamo migliorare in questo aspetto. E’ fondamentale migliorare al più presto”.

Sui 53mila spettatori di Milan-Parma: “C’era una cornice di pubblico bellissima ieri. Spero saranno sempre di più da qua alla fine del campionato. Abbiamo bisogno di loro“.




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl