Benvenuto Gazidis, ora riportaci nel calcio che conta