RASSEGNA STAMPA/ È iniziata l'era Gazidis. Visite sorprendenti per Paquetá. In attacco si guarda alle due genovesi

RASSEGNA STAMPA/ È iniziata l’era Gazidis. Visite sorprendenti per Paquetá. In attacco si guarda alle due genovesi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nelle copertine dei quotidiani sportivi in edicola oggi trova posto il nuovo amministratore rossonero Ivan Gazidis, protagonista ieri – insieme al presidente Paolo Scaroni ed aò manager di Elliott Giorgio Furlani – del primo summit informale in sede. Le cose più rilevanti – scrive stamani il Corriere dello Sport – uscite dall’incontro sono:
1) Il progetto Elliott non contempla scadenze, ma le ambizioni e le risorse sono dichiaratamente di prim’ordine.
2) Il progetto stadio condiviso con l’Inter e prevede l’addio a San Siro.
3) Il tema dell’“academy” (settore giovanile) è prioritario, anche per una maggiore adesione al territorio e ai sogni dei suoi giovani.

Dalle pagine de La Gazzetta dello Sport invece “apprendiamo” che il neo rossonero Lucas Paquetá ha risposto positivamente a tutti i test a cui è stato sottoposto nel pomeriggio a Milanello. L’ex Flamengo si è dimostrato resistente, reattivo, rapido e scattante: tutte qualità che gli torneranno presto utili per affrontare il campionato di Serie A.

Virando sul mercato, tornando sul quotidiano sportivo romano, sfumata ufficialmente – per bocca di Leonardo nel post Milan-Torino – l’affare Zlatan Ibrahimovic, per rinforzare e rimpolpare il reparto avanzato, il club di via Aldo Rossi avrebbe messo gli occhi su due attaccanti “genovesi”: il doriano Quagliarella ed il genoano Kouame.

SEGUI SPAZIOMILAN SU: FACEBOOK – TWITTER –INSTAGRAM

[wp_show_posts id="531707"]

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy