Torino, Mazzarri in conferenza: "Milan squadra fortissima, ma ci siamo preparati a tutto e andremo a giocarcela"

Torino, Mazzarri in conferenza: “Milan squadra fortissima, ma ci siamo preparati a tutto e andremo a giocarcela”


E’ terminata da poco la conferenza stampa con cui il tecnico del Torino, Walter Mazzarri, ha presentato la sfida di domani in casa del Milan. Queste le principali dichiarazioni dell’allenatore granata: “Gattuso sta facendo un grande lavoro. So benissimo che pressione c’è in certi club, ma lui sta facendo cose straordinarie. Quando ci sono tanti infortuni non è facile mantenere certi equilibri ed è stato bravissimo. Il Milan in casa ha perso solo con la Juventus, perciò dovremo fare una grandissima partita per fare un risultato positivo. Avendo avuto la partita giovedì abbiamo avuto un po’ meno tempo ma ci siamo preparati a tutto e andremo a giocarcela. E’ vero che sono in emergenza ma hanno Higuain, Suso, Cutrone, Kessie, Chalanoglu: sono una squadra fortissima. Per fare il salto di qualità serve mentalità. Se quelli che andranno in campo domani sera non riescono a concentrarsi contro una delle squadre più importanti del mondo mi preoccupo davvero. Mi sono arrabbiato molto quando si è sottovalutato l’avversario di giovedì ma ci può anche stare. Ma se non lo fai col Milan c’è da preoccuparsi davvero. Se è la partita più importante dell’anno? A 25 partite dalla fine non me la sento di definirla una partita decisiva“.

Qualche considerazione sulle scelte: “Ho provato 3-4 moduli, se i ragazzi stanno bene si può anche variare a partita in corso. Abbiamo Ansaldi che può fare più ruoli, ma dipende anche da come giocherà il Milan. Suso e Iago Falque sono giocatori molto simili, con molte caratteristiche in comune. Sono due giocatori forti, ma nel Milan ce ne sono tanti anche nel reparto difensivo, penso a Zapata ad esempio. Un trattamento speciale per lui? Io e il mio staff ci preoccupiamo di tutto e per questo sono tranquillo. Chiaro che se affronti Messi devi prendere delle misure, è chiaro che noi a questi livelli guardiamo tutto, a volte ci facciamo capire e a volte no. Aina è entrato benissimo col Genoa, ma con il Sudtirol era distratto. E’ un ragazzo giovane con potenzialità enormi, sono sicuro che diventerà fortissimo, ma non capisce bene l’italiano e deve darmi la certezza che entri sempre con la concentrazione giuste. Zaza ha fatto come gli altri, quando la squadra è in difficoltà lo sono tutti. Non ha giocato tanto, quando ha giocato a volte ha fatto benissimo altre volte meno bene, ma lo sa anche lui che può fare meglio. Belotti contro Higuain? Se il Torino fa una grande gara il Gallo farà bene e viceversa. Ma non mi piace paragonarli, perchè è una partita ed è Torino contro il Milan“.




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl