Milan, caccia al tesoretto: Montolivo e Bertolacci sul piede di partenza

Milan, caccia al tesoretto: Montolivo e Bertolacci sul piede di partenza

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Visti i paletti del Fair play finanziario da rispettare, il Milan già a gennaio cercherà di piazzare qualche esubero per alleggerire il bilancio dal punto di vista degli ingaggi. Secondo La Gazzetta dello Sport il primo che potrebbe lasciare Milanello è Fabio Borini: lo Shenzhen gli offre 5 milioni di euro netti all’anno (il doppio di quelli che guadagna attualmente) ma i rossoneri chiedono circa 10 milioni di euro davanti ai 6-7 milioni dei cinesi. Per quanto riguarda Montolivo sembra essere arrivata un’offerta dal Genoa grazie a Prandelli, suo allenatore negli anni alla Fiorentina e agli Europei del 2012. L’ex capitano milanista è in scadenza e il club di Via Aldo Rossi è disposto a privarsi di lui a gennaio per liberarsi di un ingaggio da 4,6 milioni di euro lordi. Infine si cerca una sistemazione anche per Bertolacci, il cui stipendio ammonta a 2 milioni di euro: anche per lui potrebbero rifarsi vivi i liguri a condizione che si dimezzi lo stipendio.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy