Carolina Morace: "La gara di ieri? Otto gol per rispondere a calci e bestemmie"

Carolina Morace: “La gara di ieri? Otto gol per rispondere a calci e bestemmie”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Carolina Morace, coach del Milan Femminile, negli studi di Sky Sport, è tornata a parlare della gara andata in scena ieri pomeriggio: “Purtroppo, ieri, il Bari non è venuto a giocare, ci sono stati troppi falli e troppi insulti verso le mie ragazze. Queste sono cose che non fanno bene allo sport, al nostro calcio femminile. Il Pink Bari ha una dirigenza ottima e competente, ma alcune loro giocatrici non hanno capito che il calcio femminile sta crescendo in tutto e devono cambiare atteggiamento. Sentire le bestemmie in campo è stato uno spettacolo indecoroso. Dato che le mie ragazze non avevano altre armi, hanno cercato di fare più gol possibili, con la mia approvazione, ovviamente. Le mie ragazze sono state bravissime, soprattutto Giacinti, non tanto per i 4 gol fatti, quanto per non aver mai reagito. Ha preso calci per tutta la gara, anche a palla lontana, la Moreno ha preso anche un pugno. Queste cose non fanno bene al nostro sport. Il mio futuro? Sono contentissima di essere al Milan. Credo che il calcio femminile debba portare avanti la cultura del bel gioco, oltre che della vittoria. Se il mio Milan gioca bene, io sto bene così. Tra l’altro, in società c’è Gazidis, amante del calcio femminile, quindi sto bene dove sono“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy