Piatek, dallo Zaglebie Lubin alla possibilità di San Siro: l'ascesa del bomber polacco

Piatek, dallo Zaglebie Lubin alla possibilità di San Siro: l’ascesa del bomber polacco

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Poco più di quattro anni e mezzo fa, Piatek esordiva nella massima serie polacca nello Zaglebie Lubin, squadra nella quale realizza 15 gol in 72 presenze, prima di essere acquistato dal KS Cracovia per una cifra di poco superiore a 100000 euro. In una delle tante squadre della città polacca inizia la grande ascesa del bomber di Dzierżoniów che inizia a segnare a raffica arrivando a 21 reti nella scorsa stagione.

Guardando un video di un suo match, il presidente Preziosi se ne “innamora” e lo acquista per il suo Genoa versando ai polacchi 4,5 milioni di euro. Come riporta il Corriere dello Sport, inizia subito a farsi notare durante il ritiro di Neustift per poi continuare ad impressionare durante tutto il girone d’andata. 19 gol in 21 presenze tra Seria A e Coppa Italia, ne hanno fatto schizzare il prezzo fino ai 40 milioni che oggi il Genoa pretende per privarsi del suo pupillo.

Leonardo è pronto a farne il dopo Higuain per il Milan sperando che non subisca la pressione di San Siro e che continui a sentire la porta come in queste sue ultime stagioni.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy