RASSEGNA STAMPA/ Milan, avanti con Higuain. Biglia corre verso il recupero

RASSEGNA STAMPA/ Milan, avanti con Higuain. Biglia corre verso il recupero

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Un gennaio più che infuocato attende un Milan che proverà ad essere protagonista, o quantomeno partecipante, alla sessione invernale di calciomercato, al via proprio nella giornata odierna. Oltre a diversi nomi accostati al Milan, quali Sensi o Carrasco, la società rossonera vorrebbe registrare anche delle uscite. 

HIGUAIN-MILAN AVANTI INSIEME – Oltre che di cessioni o acquisti è doveroso considerare anche le conferme. Il Pipita Higuain, dopo la rete siglata contro la SPAL, avrebbe rintracciato nuovamente la serenità, pronto a condurre il Milan verso l’obiettivo stagionale imposto e confermato da tecnico e società. Come ricorda l’edizione odierna del Corriere dello Sport, la voglia di Gonzalo Higuain è unicamente quella di rifarsi e riscattare quel rigore sbagliato contro la Juventus lo scorso 11 novembre, che ha sancito l’inizio della sua crisi, caratterizzata da nervosismo, poca collaborazione con i compagni e sopratutto astinenza dalla rete. La vendetta è un piatto che va servito freddo e il 16 gennaio, il numero 9 del Milan, tornerà a vedere bianco e nero. 

CORRE BIGLIA – Dall’infermeria giungono ottime notizie per il tecnico Gattuso. Il play argentino Lucas Biglia, infatti, operato lo scorso novembre al polpaccio, starebbe recuperando rispettando le date e i tempi di recupero. Stando alle prime indiscrezioni, lo stesso centrocampista risulterà pienamente recuperato entro la fine del mese. Oltre al mercato, dunque, è proprio dall’infermeria che usciranno i primi veri rinforzi. Oltre all’argentino, infatti, Strinic sarà prossimo al piano recupero. Per Caldara, infine, è previsto il rientro alla fine di febbraio. 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy