Reina-Cutrone: altro che riserve