SM/ Giunti: "Complimenti a tutti. Non ci fermeremo. Su Gattuso..."

SM/ Giunti: “Complimenti a tutti. Non ci fermeremo. Su Gattuso…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Federico Giunti, allenatore della Primavera è intervenuto nel post partita di Sampdoria-Milan. Ecco le sue dichiarazioni, raccolte dalla Redazione di SpazioMilan.

Sulla gara di oggi: “È stata la partita che speravo, vorrei fare i complimenti a tutti. Venivamo da una lunga serie di sconfitte, quindi non era facile. Ho ricevuto grande disponibilità da parte di tutti, hanno dato tutti il massimo. Non possiamo fermarci, dobbiamo preparare al meglio le prossime gare. Dobbiamo essere capaci di fare entrambi le fasi in maniera ottimale“.

Sul suo ritorno in rossonero: “L’aria è sempre quella che si respira, non poteva capitarmi proposta migliore. Anche io mi devo mettere in discussione. Ho a che fare con giocatori quasi pronti, siamo nel settore giovanile e c’è tutto il tempo per migliorare“.

Su Gattuso: “È sempre lo stesso, Rino è sempre stata una grande persona. Abbiamo già parlato, condividiamo con lui questa vittoria“.

Su Daniel Maldini: “Faccio i complimenti, ma non so dove potranno arrivare. Sono tutti giocatori che si sacrificano alla perfezione per la squadra. Non esiste squadra che difende e basta, complimenti a tutti“.

Sulla prima squadra: “Viviamo della loro luce riflessa e speriamo che riesca fare il massimo delle loro possibilità. Hanno tanti impegni e tante occasioni per rifarsi”.

Sulle potenzialità di questa squadra: “L’atteggiamento fa la differenza. Non serve l’atteggiamento solo durante la partita, serve impostare tutto durante l’allenamento. Durante la preparazione serve restare sempre concentrati”.GUARDA L’INTERVISTA COMPLETA!

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy