Milan, vietato sbagliare: Gattuso prepara il blitz per la corsa Champions

Dopo le vittorie di Lazio e Roma negli anticipi di questa giornata dio Serie A, il Milan è momentaneamente sesto a -2 dalle romane. Contro il Cagliari i rossoneri potrebbero rientrare in zona Champions, motivo per cui non sono ammessi errori. Come riporta oggi ‘Il Corriere dello Sport’ la media rossonera è di circa 1,40 punti a partita, poca per sperare nell’ingresso nell’Europa che conta.

FATTORE CASA

In 11 partite casalinghe il Milan ne ha vinte 6, perse 2 (Juventus e Fiorentina) e pareggiate 3 (Atalanta, Torino e Napoli). In questo mese i rossoneri ne giocheranno due di fila a San Siro (Sassuolo e Empoli) e il calendario, a parte la trasferta di Bergamo, non è così proibitivo. Il merito di Gattuso è stato quello di far rimanere a galla i rossoneri nonostante gli incontri ravvicinati contro Napoli e Roma, uscendone imbattuto e avvicinandosi all’Inter di qualche punto. Quindi anche il terzo posto occupato dai nerazzurri non è manco da escludere, ma ovviamente non sono giustificati passi falsi.

LEGGI ANCHE:  Milan, il nuovo esterno arriva dal Cile? Offerta da 5 milioni per il classe 2004

SICUREZZE E INCERTEZZE

Quest’anno è una corsa Champions spietata, che vede al momento protagoniste anche Atalanta e Sampdoria con Fiorentina e Torino alla finestra. La certezza di Rino, in queste ultime partite, sta nella fase difensiva impreziosita da un super Donnarumma, il quale ha mantenuto la porta inviolata per ben 5 volte nelle ultime 7 uscite. In zona offensiva però serve sfruttare la fame di Piatek: oltre alla sorpresa Paquetà, Calhanoglu e Suso sono invitati a riprendersi il dominio sulle fasce per realizzare gol e assist in più fondamentali per il raggiungimento della Champions.

Sei qui: Home » Copertina » Milan, vietato sbagliare: Gattuso prepara il blitz per la corsa Champions