Paquetá, partita e gol per gli angeli di Rio

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

È Lucas Paquetá il vero protagonista nel match tra Milan e Cagliari vinto dai rossoneri 3-0 secondo Repubblica. Il centrocampista brasiliano, dopo il gol del 2-0, si è tolto la fascia da lutto al brutto e l’ha baciata per omaggiare le 10 vittime morte nel centro sportivo del Flamengo venerdì.

Il primo gol al volo di sinistro è essenziale come lui – c’è scritto nel quotidiano romano –: cross al volo di sinistro sbucando sul cross arcuato di Zapata, prima di sfilarsi la fascia al braccio […]”. “Mentre velocizza con le sue giocate di prima l’azione un po’ rallentata dai barocchismi di Suso e Calhanoglu, Piatel incarna la figura del centravanti antico e moderno: scatti a dettare il lancio in verticale, sponde per gli esterni, pallone difeso contro qualunque carica“. Dunque, elogi anche all’attaccante polacco, autore del gol del 3-0 che ha chiuso definitivamente i conti.

Sufficienti nel giudizio Suso e Calhanoglu. Un po’ lenti, ma che “si sono trovati con sventagliate geometriche e l’1-0 è nato così”, ma “le veroniche dello spagnolo e i tiri sfilati del turco assomigliano più alle banderillas della corrida”. Per il quotidiano “c’è sempre bisogno di un torero e non è un caso quindi che il Milan tratti Saint-Maximin o Richarlison“.

Follow me on Twitter: @pastu_jami22

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook