RASSEGNA STAMPA/ Milan, settimo risultato utile consecutivo. Piatek, che media-gol!

RASSEGNA STAMPA/ Milan, settimo risultato utile consecutivo. Piatek, che media-gol!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La squadra rossonera si riposerà anche nella giornata odierna. Mister Gattuso ha infatti concesso due giornate di riposo ai propri giocatori in seguito alla vittoria ottenuta contro l’Atalanta a Bergamo. La squadra, quindi, riprenderà il lavoro domani, in vista della gara interna di venerdì sera contro l’Empoli.

SETTE SU SETTE – Una vittoria convincente, due reti del bomber rossonero, il ritorno di Hakan Calhanoglu tra i marcatori oltre che tra le pedine decisive. C’è tutto questo nella vittoria ottenuta dai rossoneri contro l’Atalanta a Bergamo, conferma di un ottimo momento di forma. La rimonta ottenuta contro la squadra di Gasperini ha permesso al Milan di allungare ulteriormente su una diretta concorrente alla quarta posizione in classifica. Quello di Bergamo, è il settimo risultato utile consecutivo ottenuto dalla squadra di mister Gattuso. L’ultima sconfitta dei rossoneri, infatti, risale alla gara del 22 dicembre contro la Fiorentina.

PIATEK, CHE NUMERI! – Una rete ogni 60 minuti di gioco. Numeri strabilianti quelli di Piatek con la maglia del Milan. Il polacco, si apprende dai principali quotidiani sportivi in edicola questa mattina, sta rendendo molto meglio rispetto a quanto fece con la maglia del Genoa: un gol ogni 123 minuti. Oltre all’impatto devastante del numero 19, si legge sul Corriere della Sera, la squadra rossonera è cresciuta anche in difesa, mostrando una compattezza decisiva. Il sostegno essenziale deriva proprio dal centrocampo fisico composto da Kessie e Bakayoko, condito con la classe di Paquetà e l’avvio della rinascita di Calhanoglu. Quello di Gattuso, è un Milan che funziona.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy