SALA STAMPA/ Iachini: "Puniti da un’ingenuità oltre i nostri demeriti”

SALA STAMPA/ Iachini: “Puniti da un’ingenuità oltre i nostri demeriti”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dai nostri inviati a San Siro, Marta Mereghetti e Giovanni D’Avino

Il tecnico dell’Empoli, Beppe Iachini, ha parlato in conferenza stampa da San Siro al termine della gara contro il Milan:

Sulle differenze tra primo e secondo tempo: “Abbiamo fatto un buon primo, con l’atteggiamento giusto e ci è mancata solo la finalizzazione. In realtà siamo entrati bene anche nella ripresa ed infatti abbiamo avuto l’occasione con Krunic per sbloccarla. Poi un minuto dopo abbiamo preso il gol per un’ingenuità che non ci si può permettere a San Siro perché un nostro giocatore non può sbagliare i tacchetti in un match di Serie A. L’uno-due ci ha tagliato le gambe ma credo che il risultato sia troppo largo per quanto si è vistl in campo. Hanno fatto tre tiri e tre gol”

Sui pericoli arrivati dalla fascia destra rossonera: “Nel primo tempo li abbiamo contenuti bene con Pasqual e ci stavamo riuscendo anche nella ripresa. Non è stato questo il nostro problema primario, ma l’aver sbagliato dei palloni in uscita”.

Sul Milan: “E’ una squadra che ha qualità ed è cresciuta, e sta facendo un ottimo percorso ma sono dispiaciuto perché siamo venuti qui per giocarci la partita e ci siamo riusciti per 50 minuti”

Su Piatek: “Per lui parlano i gol, si era messo in luce già a Genova ed è arrivato qui con tanto entusiasmo dimostrando che la società ha fatto bene ad acquistarlo, può essere il futuro del Milan”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy