Le "luci a San Siro" stanno per spegnersi. Milan e Inter verso un nuovo stadio

Le “luci a San Siro” stanno per spegnersi. Milan e Inter verso un nuovo stadio


Dopo 93 anni di storia, questa potrebbe essere una della ultime stagioni in cui San Siro ospiterà le gare di Inter e Milan. Le due società sembrano essersi decise a costruire un nuovo impianto, sempre in coabitazione, piuttosto che ristrutturare il Meazza.

All’inizio era più la società rossonera a spingere per uno stadio nuovo mentre i nerazzurri erano per la ristrutturazione. Ora invece sembra ci sia l’accordo che prevederebbe la demolizione del vecchio stadio e la costruzione di uno nuovo nell’area ora occupata dai parcheggi. Sono due le motivazioni principali che hanno spinto le due società in questa direzione. La nuova costruzione porterà via circa 30 mesi mentre la ristrutturazione ne avrebbe richiesti 50 o 60. Inoltre non ci sarebbe il rischio di dover giocare in uno stadio che assomiglierebbe di più a un cantiere o magari con una capienza ridotta, come riportato dal Corriere della Sera.

A fine aprile la situazione sarà più chiara, anche perchè il Comune ha un ruolo fondamentale visto che ne è proprietario. Certo è che al giorno d’oggi un nuovo e moderno impianto è diventata una necessità, senza di esso il futuro sarebbe tutt’altro che roseo.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl