Vietato pensare al derby, occhio al "tranello" Chievo

Vietato pensare al derby, occhio al “tranello” Chievo


Prima il Chievo, poi il derby. Per giocare la stracittadina in posizione di vantaggio sono infatti necessari i tre punti a Verona. Cinque vittorie negli ultimi incroci contro i clivensi, ma occorre ricordare la gara di un anno fa a San Siro per non sottovalutare l’impegno. La sfida contro il fanalino di coda nasconde delle insidie per un duplice motivo.

IL RUOLINO DEL CHIEVO- Imparare dal passato: proprio l’anno scorso, con il Milan lanciato verso la rimonta disperata al quarto posto, il Chievo stava per giocare un brutto scherzetto a Milano, salvo poi ribaltare la partita in modo un pò rocambolesco con Cutrone e Andre Silva. Malgrado l’ultimo posto in classifica e una retrocessione “quasi” segnata, il Chievo tira fuori gli artigli contro le grandi. In questa stagione, sono ben quattro le “imprese” dei gialloblù: a settembre contro la Roma all’Olimpico hanno sfiorato la clamorosa vittoria, pareggiando 2-2 in rimonta. Poi, con l’arrivo di Di Carlo, il Chievo ha bloccato il Napoli in casa per 0-0, unica squadra a farlo insieme a Roma, Torino e Juventus. In casa hanno poi fermato sia la Lazio che l’Inter. Molto dipenderà dalla presenza dell’uomo che ha proprio beffato i nerazzurri, il simbolo Sergio Pellissier, che proverà a tornare disponibile. Leader e anima della squadra: la sua presenza incide tanto sui risultati della squadra. Ciò che è sicuro è che i clivensi proveranno lo sgambetto anche nei confronti del Milan.

MILAN MALE CON LE PICCOLE – Altro motivo per alzare la guardia è un Milan titubante contro le piccole. Osservando la classifica dal basso, il Diavolo ha pareggiato ben quattro trasferte contro le ultime: Frosinone, Bologna, Empoli e Cagliari. Segnando solo 2 gol all’attivo. L’unica vittoria è arrivata a “tempo scaduto” contro l’Udinese. Considerando quello di Cagliari un campo molto ostico, il Milan ha sperperato 6 punti su 9. Vero, era un altro Milan con altri giocatori. Ma le partite scontate sono quelle più complicate, quando le squadre che lottano per salvarsi giocano col coltello tra i denti. Quelle partite dove serve la giocata per sbloccarle e il tempo che scorre è il nemico principale. Inoltre, la vicinanza col derby potrebbe distrarre gli uomini di Gattuso e indurre a prendere sotto gamba una partita che è fondamentale per dare continuità di risultati, quella sempre mancata negli ultimi anni. Per di più, bisogna dare una risposta concreta alle brutte prestazioni contro Lazio e Sassuolo: l’imperativo contro il Chievo è vincere e convincere. Per scacciare – anche – gli allarmi e le critiche.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl