Espulsione Paquetá, Di Bello va contro il regolamento. Ecco perché

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Lucas Paquetá espulso e out contro la Fiorentina. Il motivo? Una manata all’arbitro Di Bello, dopo essere stato ammonito per la reazione al fallo da dietro di Pulgar.

Nonostante tutto, però, è da rivedere lo stesso comportamento dell’arbitro dato che è proprio Di Bello ad allontanare il calciatore del Milan con le mani dagli altri calciatori.

Da regolamento, tuttavia, l’arbitro deve stare fermo e far avvicinare a sé i giocatori da ammonire per non “aggredirli fisicamente e minacciarli“. Resta da vedere dunque se Paquetá verrà effettivamente squalificato per una giornata o sarà graziato dal giudice sportivo.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook