Milan: il derby ti ha fatto male, ora la riscossa

I rossoneri, poco prima della sconfitta nel derby contro l’Inter di Spalletti, facevano registrare una delle tre migliori difese del campionato. Come riporta il Corriere dello Sport, dalla stracittadina milanese il volto del Milan è completamente mutato: i tre goal incassati contro i nerazzurri hanno pesantemente penalizzato mentalmente la squadra milanista. Donnarumma che sin lì risultava un fenomeno, è tornato a rivedere gli spettri e le ombre, che lo avevano condizionato in passato, in particolar modo contro la Sampdoria, che da un suo errore è nato il vantaggio blucerchiato, successivamente decisivo, Piatek ha iniziato a sparare meno, Kessie e Bakayoko hanno accumulato le prime difficoltà fisiche, la difesa ha iniziato ad incassare troppe reti, come succedeva nella prima parte di stagione: sono 10 i goal subiti in 7 sfide, in pratica poco più di un goal a partita. Serve cambiare assolutamente tendenza, per ottenere dodici punti e ritornare al quarto posto, con conseguente qualificazione alla prossima Champions League.