SM SONDAGGIO/ I tifosi credono ancora nella Champions: i numeri

Screenshot_20190515-095647_Gallery
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il calendario non aiuta, dopo il pareggio beffa dell’Atalanta all’Allianz Stadium contro la Juventus, ma la maggior parte dei tifosi rossoneri crede ancora nella qualificazione alla massima competizione europea, basti pensare alla media casalinga che il popolo milanista ha eguagliato nelle ultime partite a San Siro: 60 mila spettatori.

IL CALENDARIO

Domenica sera, il Milan farà visita alla Spal di Semplici: una vittoria sarà fondamentale per non aver rimpianti e per comunque maturare i sogni Champions. Il destino non dipende dai rossoneri, ma da Inter e Atalanta, impegnate in due scontri casalinghi, sulla carta abbordabili, ma occhio alle insidie: l’Empoli lotta per un posto in serie A, con Genoa, Udinese e Fiorentina, inoltre giunge da tre successi consecutivi con la Viola e Torino al Castellani, con la Sampdoria in quel di Marassi; il Sassuolo, invece, non ha nulla da perdere ma la fede rossonera di De Zerbi e il presidente Squinzi potrebbero giovare al Milan e dunque fermare l’avanzata orobica: i neroverdi, lo scorso anno fermarono i nerazzurri al Meazza, alla penultima di campionato. Ora, è come se giocassero in casa, visto che l’Atalanta sino alla prossima stagione non potrà usufruire del proprio stadio, causa lavori in corso.

La speranza, quindi, è l’ultima a morire. Dopo Gattuso e giocatori anche il popolo rossonero fa eco a questa possibile impresa.