Caldara: "Anno disgraziato, ma sto sempre meglio e voglio ripagare la fiducia"

Caldara: “Anno disgraziato, ma sto sempre meglio e voglio ripagare la fiducia”


Sto sempre meglio”. Così Mattia Caldara racconta il suo momento, al termine di una stagione definita da lui stesso “disgraziata”. Il difensore del Milan ha voluto parlare della sfortuna, ma soprattutto del futuro in una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport. “Ho cominciato a fare lavori sul campo: corsette, conduzioni ed esercizi di stabilità – ha spiegato -. Tra pochi giorni avrò un controllo, poi farò una breve vacanza a Mykonos in attesa di tornare a Milanello. Finora è andato tutto bene. Le prime due settimane dopo l’operazione sono state difficili a livello mentale oltre che fisico. Ma il peggio è passato: altri due o tre mesi e ricomincio da dove avevo lasciato. Ho ipotizzato una data per il rientro, ma la tengo per me“.

Sull’annata storta: “Non ho giocato, ma sono cresciuto come uomo. E ho capito cosa mi mancava a livello fisico: il secondo infortunio, quello al ginocchio, è stata una fatalità, ma il primo fu in parte dovuto alla mancanza di elasticità e ho lavorato molto per risolvere questo problema. Mi sono mancati il Milan e la Nazionale. Mancini convoca chi lo merita e io voglio dimostrare di poter stare nel gruppo“.

Sul passaggio dalla Juve al Milan, avvenuto la scorsa estate: “Furono giorni frenetici, stavo ancora cercando di inserirmi nella Juve e all’improvviso cambiò tutto. Non fu facile affrontare quel momento. I tifosi del Milan mi accolsero benissimo e mi dispiace molto non aver ancora ripagato la loro fiducia. Io sono molto timido, ma mi sono trovato subito bene. Chiedo scusa per quest’anno disgraziato. Pensi che da bambino sognavo di fare gli scalini di San Siro e di vedere lo stadio pieno: mi è successo una sola volta”.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl