Sala insiste: "San Siro sarà ancora in piedi per le Olimpiadi invernali 2026"

Sala insiste: “San Siro sarà ancora in piedi per le Olimpiadi invernali 2026”


Milan e Inter vogliono demolire San Siro, ma Beppe Sala frena. Dopo l’annuncio dei due club lunedì a Losanna, a poche ore dall’assegnazione ufficiale del Cio a Milano-Cortina per quanto riguarda l’Olimpiade invernale 2026, il sindaco di Milano ha commentato: “Non mi è piaciuto e gliel’ho ha anche detto (il riferimento è al presidente rossonero Paolo Scaroni e all’ad nerazzurro Alessandro Antonello), potevano anche aspettare un attimo. Detto ciò, forse è stata l’occasione anche per me per chiarire le cose. Su questo voglio essere preciso, vista la situazione. San Siro sarà su certamente nel 2026“.

La partita è quindi ancora aperta. Nulla è stato deciso: “Se le società avranno altre idee le ascolteremo – continua Sala –, se vogliono costruire un altro stadio le ascolteremo, nel rispetto delle regole. Ma a questo punto la certezza è che San Siro rimarrà in piedi fino al 2026“. I dirigenti di Milan e Inter hanno parlato di un nuovo stadio al fianco di San Siro: “Potrebbe essere, però noi dobbiamo guardare a San Siro, è scritto a chiare lettere nel dossier, è una promessa che abbiamo fatto: per cui San Siro continueremo a gestirlo al meglio“.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl