Calendario Serie A 2019/2020: partenza soft, rush finale pericoloso. Novembre di fuoco. L'analisi

Calendario Serie A 2019/2020: partenza soft, rush finale pericoloso. Novembre di fuoco. L’analisi


Il calendario di Serie A è delineato, dalle 20 il Milan sa cosa – o meglio, quando – gli toccherà  nella stagione 2019/20.

PARTENZA SOFT
Una partenza soft per i ragazzi di Giampaolo: Udinese – alla Dacia Arena l’esordio milanista -, Brescia e Verona, un trittico di partite sulla carta semplice ma che può rivelarsi una lama a doppio taglio: non sarebbe la prima volta infatti che i rossoneri – la scorsa annata insegna – perdano punti con le cosiddette piccole. Poi alla 4^ giornata l’Inter “in casa”, il 22 settembre: un male affrontare i cugini dopo così poche giornate (il ricordo di quello 0-4 nel 2008 ad inizio campionato è ancora vivo), ma allo stesso momento un bene se si considera che i nerazzurri pochi giorni prima esordiranno in Champions.

DAL TORINO ALLA SPAL
Il secondo quarto del tabellone – Roma a parte – non prevede pericolose insidie: dalla 5^ alla 10^ il Milan andrà prima a Torino ad affrontare i Granata (che lo scorso anno condannarono di fatto il Diavolo all’inferno con quel roboante 2-0), a Genova dai rossoblù di Andreazzoli e alla 9^ giornata nella capitale, dove ad aspettare la banda Giampaolo ci sarà la Roma. Trasferte quelle appena descritte che si alterneranno con i match contro Fiorentina (6^), Lecce (8^) e Spal (10^) contro le quali i rossoneri possono tentare un filotto casalingo di 9 punti.

NOVEMBRE (E APRILE) DI FUOCO: LAZIO, JUVE E NAPOLI
L’autunno milanista sarà più caldo che mai (così come l’aprile, al ritorno) in quanto caratterizzato da tre fondamentali big match che metteranno davvero alla prova il nuovo tecnico milanista: dopo Milan-Lazio il 3 novembre, ad attendere la squadra di Marco Giampaolo ci saranno alla 12^ giornata la Juventus di Cristiano Ronaldo e il Napoli alla 13^ (i partenopei a San Siro) dell’ex Carletto Ancelotti. Unica nota positiva di questo tour de force infernale può essere legato alle coppe, che con ogni probabilità vedranno le tre avversarie nel vivo della competizione anche al ritorno (ad aprile). Poi “defaticante” romagnolo, con Parma in casa e Bologna, in trasferta.

RUSH FINALE PERICOLOSO
Il trend d’Emilia-Romagna prosegue con il Sassuolo, alla quartultima, avversario – sempre sulla carta – abbordabile. Finale di campionato ad alto rischio invece con tre avversarie ostiche negli ultimi tre impegni stagionali: oltre all’Atalanta – a Bergamo al ritorno – possibile ed eventuale competitor e pretendente alla Champions (terzultima giornata), la 18^ e la 19^ giornata prevedono due sfide impegnative: Sampdoria e Cagliari. I blucerchiati – coinvolti in un’eventuale lotta per l’Europa – potrebbero vendere cara la pelle al loro ex mister, così come i sardi, magari non ancora salvi. Roma e Lazio, anche loro dirette rivali, all’ultima incontreranno rispettivamente Juventus e Napoli che – se il trend dovesse rimanere lo stesso degli scorsi campionati, probabilmente avranno già messo in cassaforte il biglietto per l’Europa che conta e definito il loro piazzamento. Attenzione però anche ad Atalanta-Inter: possibile scontro all’ultimo sangue, così come biscotto epocale.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl