Milan, Suso è ancora il faro

Milan, Suso è ancora il faro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Suso esultanza (Twitter)

Buone notizie per il Milan dalla sfida di ieri contro il Benfica in ICC. Tolto il risultato, che ha visto i portoghesi vincere 1-0, Giampaolo ha avuto risposte positive dalla sua squadra. Il primo tempo, in lungo e in largo dominato, lascia ben sperare per il futuro. Al Milan è mancato solo il gol ma è sicuramente un caso. Un palo, una traversa ed alcuni miracoli del portiere hanno negato a Piatek e compagni la rete, ma la prestazione rimane tutto sommato buona.

Una buona prova soprattutto da Suso, che nella nuova posizione di trequartista sta facendo molto bene. Anche contro il Benfica ha fatto vedere di essere lui il faro dell’attacco rossonero, con passaggi illuminanti per i compagni. L’inventiva, da sempre il suo forte, non lo ha abbandonato neanche in quella posizione, che gli permette all’occorrenza anche di spostarsi sulla fascia e rientrare sul sinistro. Cross, passaggi e tiri in porta, tutta la fantasia che dovrà dare a Giampaolo è questa ed il mister sembra al momento soddisfatto.

L’unica parte negativa può essere il fatto che Suso non è un trequartista puro e qualcosa potrebbe lasciarla per strada. La propensione ad attaccare la porta potrebbe giocare a suo sfavore. Il lavoro del trequartista è infatti quello di congiungere il centrocampo con l’attacco e sarebbe rischioso non farlo con un giocatore di ruolo. Il solo Suso, per di più adattato al ruolo, non basterebbe e per Giampaolo può essere un problema. Al momento il tecnico si gode il suo numero 8, in attesa però di vagliare la alternative ed abbracciare anche un altro, vero, trequartista.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy