Milan: via Silva e Cutrone, dentro Correa, ma serve altro. E anche in difesa...

Milan: via Silva e Cutrone, dentro Correa, ma serve altro. E anche in difesa…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Definiti gli arrivi di Krunic, Theo Hernandez e Bennacer, prenotato Angel Correa (per il quale dovrebbe verificarsi un summit in settimana per limare le cifre dell’affare), la dirigenza rossonera – che già ha sul taccuino delle cose da fare il compito di rimpolpare il reparto difensivo, che ad oggi conta solo Matteo Musacchio e il capitano Alessio Romagnoli – dovrà produrre il massimo sforzo per dare forma all’attacco.

Saltato dunque il trasferimento di Andrè Silva al Monaco, cui i motivi sembrano essere degni del miglior film giallo, il noto procuratore Jorge Mendes nelle ultime ore non solo sta cercando un’altra destinazione per il portoghese ma anche di piazzare un altro colpo in uscita: sempre più infatti prende forma la cessione di Patrick Cutrone al Wolverhampton. L’offerta pervenuta al club rossonero di 18 milioni di euro più 2 di bonus (facilmente raggiungibili) appare irrisoria e l’eventuale partenza del canterano rossonero – oltre a poter scatenare la rivolta dei tifosi – metterebbe Maldini e Boban nella situazione di dover intervenire sul mercato per costruire un attacco che – Correa permettendo – così sarebbe costituito dal solo Piatek. Vero è che il polacco segna tanto, però…

Come accennato, anche la difesa è ridotta all’osso: l’oggetto del desiderio rossonero rimane a tutti gli effetti Merih Demiral, prelevato dalla Juventus in quel di Sassuolo per 18 milioni di euro ma che ora non vuole lasciar partire il suo gioiello per una cifra inferiore a 40 milioni. Nella wishlist anche Daniele Rugani e Dejan Lovren, il primo offerto proprio dai bianconeri che preferiscono il turco, potrebbe tornare quello di Empoli cambiando aria; mentre il croato – nonostante l’ingaggio pesante e la carta d’identità – garantirebbe una qualità ed esperienza.

Mark D.V.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy