Meglio il sano realismo di una falsa speranza. Zorro ha parlato

Meglio il sano realismo di una falsa speranza. Zorro ha parlato

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il mercato estivo sembra sempre più un rollercoaster. Montagne russe dove da un attimo all’altro sembrano mutare umori e aspettative. Aggiungiamoci il fatto che la dirigenza è piuttosto ermetica coi giornalisti e otteniamo il mix perfetto per creare panico o facili entusiasmi nello spazio di un mattino.

Attraverso la Gazzetta dello Sport, che ha riportato un virgolettato di Zvonimir Boban, da quest’oggi apprendiamo che la fantomatica trattativa per Modric non è molto difficile come qualcuno ha provato a spiegare, ma proprio impossibile. Si spengono in un attimo le pur flebili speranze di vedere in rossonero il Pallone d’oro in carica.

Brutta notizia? Ovviamente sì, quando si sa che un Campione non arriverà non è mai una buona nuova. È però positivo il sano realismo col quale questa proprietà sta gestendo il club. La politica dei giovani prospetti disegnata mesi fa da Gazidis sta prendendo forma, con coerenza ed in accordo col nuovo tecnico. È stato anche ipotizzato l’arrivo di un giocatore d’esperienza e probabilmente arriverà, ma a quanto pare non sarà Luka Modric.

Occorre aspettare e aver fiducia. Gli obiettivi di mercato e di classifica per la stagione 2019/20 dovranno essere ponderati. Fantasticare o mettersi troppa pressione addosso può essere solo dannoso. Fari spenti e profilo basso al contrario, potrebbero essere utili alla causa. Gli alleati di cui Giampaolo potrebbe aver bisogno per provare a raggiungere il desiderato quarto posto.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy