Galeone: "Giampaolo lasci andare la fantasia, altrimenti...”

Galeone: “Giampaolo lasci andare la fantasia, altrimenti…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, Giovanni Galeone – maestro di Marco Giampaolo – parla a cuore aperto del suo allievo ai tempi del Pescara nella stagione 2000/2001. “Marco, lascia andare la fantasia perché altrimenti il tuo Milan diventa prevedibile”.

È un Galeone che dispensa consigli per il suo ex allenatore in seconda. Dall’alto dei suoi 78 anni, l’ex tecnico – fra le altre – di Pescara, Como, Perugia, Ancona, Napoli e Udinese suggerisce a Giampaolo di accantonare per ora il 4312 e di schierare meno giocatori fuori ruolo, dichiarando: “Sta provando tanti giocatori fuori ruolo perché non ha potuto allenarli tutti insieme. Se chiedi a Calhanoglu di fare il Play davanti alla difesa quando non conosce a pieno il tuo modo di intendere il calcio, beh allora rischi”. Aggiunge anche: “Con la rosa attuale il 433 è il modulo migliore, sia dal punto di vista della fantasia e sia per mettere Piatek nelle condizioni di fare meglio. Forse si può adattare anche un 4231 o un 432. Capisco la filosofia societaria, ma il Milan ha bisogno di almeno due big di esperienza per innalzare il livello di credibilità di tutta la squadra. Mi riferisco a un centrocampista e un attaccante. Infine, alla domanda su come sta vivendo Giampaolo questo inizio non positivo risponde così: “Lui è una persona sensibile. Questa è una grande occasione ed è normale che soffra. Sono convinto però che ne verrà fuori con il sostegno di Boban e Maldini visto che entrambi lo hanno voluto fortemente”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy