Rassegna Milan - Correa vuole il Diavolo, se parte Conti ecco Sala, Dida potrebbe allenare...

Rassegna Milan – Correa vuole il Diavolo, se parte Conti ecco Sala, Dida potrebbe allenare…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Correa e il Milan alleati anti Atletico Madrid” – è questa la prima notizia che la Gazzetta dello Sport scrive sulle prime pagine. L’argentino vorrebbe sposare il progetto rossonero. Ha rifiutato di buon grado quello monegasco. Il Monaco aveva offerto al club 55 milioni di euro, ma l’attuale seconda punta madrilena ha fermato la trattativa, dichiarando che avrebbe aspettato solamente il club di Via Aldo Rossi, piazza decisamente più gettonata.

LE CESSIONI NON FINANZIANO CORREA

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, Correa arriverebbe al Milan, senza una vera e propria cessione di qualche elemento importante in rosa. L’operazione André Silva-Monaco è saltata definitivamente per aspetti economici. Suso avrebbe diverse corteggiatrici: dalla Roma al Lione, al Marsiglia, ma Giampaolo lo ritiene un giocatore importante. In verità qualche esubero verrà sacrificato, ma non per forza sarebbe un top.

I CONTI NON TORNANO

L’unico a dover rischiare, come riporta la Gazzetta dello Sport, potrebbe essere Andrea Conti. L’ex Atalanta complice diversi infortuni non ha più ritrovato quella cinicità e grinta di quando militava tra le file orobiche. Il club rossonero lo avrebbe messo sul mercato ma andrebbe via solamente in prestito. In questo caso al suo posto arriverebbe Jacopo Sala dalla Sampdoria di Massimo Ferrero.

DIDA-MILAN: RITORNO VICINO

Come riporta la Gazzetta dello Sport, il futuro di Nelson Dida potrebbe essere ancora in rossonero, in particolar modo alla Primavera. In caso contrario allenerebbe le ragazze del Milan Femminile.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy