235 giorni per la demolizione di San Siro, ecco la procedura

235 giorni per la demolizione di San Siro, ecco la procedura

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Inter-Milan, Milan, san Siro

Come riporta il Corriere della Sera, se il progetto del nuovo stadio di Milan e Inter andasse per il verso giusto, di conseguenza inizierebbe la procedura per l’abbattimento di San Siro. La demolizione dello storico impianto avverrebbe in 235 giorni.

ECCO COME

Innanzitutto, il primo ad essere abbattuto sarebbe il primo anello, poi il secondo, il terzo, le torri e per concludere le coperture. Per rimuovere e portare in discarica 125 mila metri cubi di calcestruzzo, 8.800 tonnellate di ferro delle armature e le altre 20 mila tonnellate della copertura metallica occorrerebbero tra i 10.500 e gli 11.300 viaggi di Tir con la capienza di 30 tonnellate. Per ridurre al minimo la montagna di polvere che si alzerebbe dopo la demolizione delle tribune, sarebbero usate delle lance nebulizzatrici. Dopodiché toccherebbe alla copertura metallica, fase più delicata: dovrebbe essere trasportata da 50 a 5 metri per poi demolirla con macchinari, dotati di enormi pinze. A quel punto San Siro non esisterebbe più.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy