Buu a Kessie. Il giudice sportivo da ragione al Verona

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il giudice sportivo dà ragione al Verona. Non ci sono stati i buu a Kessie che si contestavano, secondo l’autorità, infatti nelle sentenze dopo l’ultima giornata di campionato non viene nemmeno menzionato il caso.

Tuttosport accusa il giudice di aver scelto la strada più semplice per non ritrovarsi in una situazione potenzialmente scomoda. Il Milan l’aveva capito dato che dopo un paio di sollecitazioni nel postpartita uno dei giudici aveva minimizzato. “La reazione di Franck? Gli africani ormai hanno le spalle larghe, non ci fanno più caso”, ha commentato il suo agente George Atangana che trova inaccettabile il tweet con cui l’Hellas ha cercato di scagionarsi, negando l’esistenza di buu razzisti nei confronti di Kessiè. “Lasciare il campo – conclude – sarebbe una soluzione a un problema che devono affrontare degli organi ad hoc”

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook