Milan-Inter, tra dubbi e una novità certa

Sfortuna. Questo potrebbe essere il termine adatto per descrivere, sin qui, l’esperienza di Andrea Conti in rossonero. Arrivato nell’estate del 2017 per 24 milioni di euro più il cartellino di Pessina, il terzino bergamasco ha subito dovuto fare i conti con due gravissimi infortuni al legamento crociato. Due calvari che lo hanno tenuto lontano dal terreno di gioco per più di un anno e mezzo impedendogli di essere protagonista con la maglia dei suoi sogni. Tornato a disposizione verso Febbraio dello scorso anno, Andrea è parso fuori condizione non convincendo a pieno Gattuso.

In estate è stato spesso vicino a diverse voci di mercato ma è rimasto. Chiuso dalla concorrenza dell’amico Davide Calabria, Conti ha ora l’occasione di poter mettere in mostra le sue carte. Dopo l’espulsione del numero 2 rossonero contro il Verona, infatti, sarà lui nel derby ad occupare la fascia destra. Pienamente recuperato e in forma per Conti ora arriva l’occasione di mostrare le sue qualità e mettere in crisi Giampaolo per il ruolo di fascia destra titolare del Milan.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy