Donnarumma vero leader e Boban punta Raiola per il rinnovo

Donnarumma vero leader e Boban punta Raiola per il rinnovo

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Gianluigi Donnarumma è ormai diventato un leader indiscusso. Il baby portiere rossonero, come riporta il Corriere dello Sport, sarebbe maturato nel giro di pochissimo tempo. Cresciuto sotto la guida di Sinisa Mihajlovic e lanciato dall’attuale tecnico del Bologna nella stagione 2015/2016 a soli sedici anni.

SEI PUNTI PASSANO DA GIGIO

Donnarumma è stato protagonista del derby della Madonnina contro l’Inter, salvando i rossoneri da una possibile goleada, ma anche nei rispettivi match con Brescia e Hellas Verona, riuscendo a mantenere il risultato invariato, regalando così sei punti al Diavolo.

CAPITOLO RINNOVO

Il popolo rossonero, come il duo manageriale Boban-Maldini, coccolano il classe ’99 ma ora serve più che mai affrontare il capitolo rinnovo. Boban sa che potrebbe essere complicato questo prossimo passo, visto che l’entourage di Donnarumma si chiama Mino Raiola. La volontà del giocatore parrebbe ormai indiscussa: vorrebbe restare al Milan per molti anni, ma l’astuzia del colosso agente passerebbe proprio da questo particolare: chiederebbe senza alcun dubbio un aumento di ingaggio per la sua permanenza a Milanello e tale opzione metterebbe in discussione le casse rossonere, visti i problemi con l’UEFA per il pareggio di bilancio. Una cosa sarebbe certa: Donnarumma sarebbe il vero e unico fuoriclasse della squadra, un’eccezione la società di Via Aldo Rossi potrebbe anche farla.

[wp_show_posts id="531707"]
Preferenze privacy