Giampaolo ha scelto uno dei suoi leader: Musacchio verso il rinnovo

Mateo Musacchio, difensore centrale al fianco di capitan Romagnoli, è ormai un punto fisso per la squadra e anche per il tecnico. Titolare inamovibile con l’ex rossonero Gattuso, Musacchio sta percorrendo la strada della conferma con Giampaolo. I numeri della difesa del Milan parlano chiaro: nell’anno solare è la difesa meno battuta del campionato di Serie A. Sono infatti 17 i gol subiti. Merito anche dei colleghi Donnarumma e Romagnoli, certo, ma il lavoro del difensore argentino non può finire in secondo piano.

Nella giornata di ieri, in occasione della conferenza stampa di presentazione della gara tra Verona e Milan, Giampaolo ha speso parole d’elogio per il suo difensore numero 22. “È un leader“, ha detto il tecnico rossonero. Parole ben chiare verso un rinnovo contrattuale con i colori rossoneri. Il contratto del giocatore, infatti, scade nel 2021 e per questo tra le priorità del Milan potrebbe presto aggiungersi il rinnovo di Musacchio. Nelle prossime settimane è previsto un incontro con l’agente: attualmente l’ex Villarreal percepisce 2 milioni di euro a stagione, possibile che venga mantenuto lo stesso stipendio con un prolungamento fino al 2023.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy