Giampaolo studia il nuovo Milan: tra inamovibili e novità

Quattro formazioni in quattro partite: Giampaolo non sembra aver trovato la quadra per il suo Milan. Gli intoccabili sono solo due: Donnarumma e Romagnoli, le due colonne portanti della compagine rossonera. Gli altri, tra ruoli e ballottaggi, non sono certi del proprio posto da titolare. La svolta in casa Milan, però, tarda ad arrivare. Giampaolo fa della qualità l’arma del suo gioco, ma al momento nelle manovre della squadra non si vede ancora la mano del tecnico.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Milan, si sblocca la cessione del centrocampista: resta in Serie A!

Nove tiri in porta in quattro partite: parlano i numeri per un Milan poco concreto e dinamico. Boban si è fatto portavoce della dirigenza e il Club non sembra non aver apprezzato alcune scelte del tecnico rossonero, con una squadra che ha riscontrato delle difficoltà nella costruzione del gioco. La costruzione chiede tempo e Giampaolo proverà ad invertire la rotta a partire dalla gara di giovedì contro il Torino. È tempo di riscatto, il Milan dovrà dare risposte concrete sul campo.

Sei qui: Home » News » Giampaolo studia il nuovo Milan: tra inamovibili e novità